Lunedì 26 Ottobre 2020
Contributi per i risultati nella raccolta del 2018: "Grande merito ai cittadini"


Limina e S. Teresa "regine" della differenziata: premiate con 120mila euro dalla Regione

di Andrea Rifatto | 21/02/2020 | AMBIENTE

1458 Lettori unici

Contenitori per la differenziata porta a porta

Ci sono anche due comuni jonici tra i 15 messinesi (79 in Sicilia) che ricevono un contributo economico dalla Regione siciliana per aver superato il 65% di raccolta differenziata nel 2018. I due centri virtuosi sono Limina e Santa Teresa di Riva, a cui con decreto interassessoriale (Economia e Autonomie locali) sono stati assegnati quasi 120mila euro, rispettivamente 36mila 573 e 82mila 238, secondo quanto previsto dalla Legge regionale 8 del 2018 che destina 5 milioni di euro da ripartirsi per il 50% in base alla densità demografica e per il 50% in base al numero dei comuni che hanno superato la percentuale del 65% di differenziata, secondo i dati validati dall’Arpa. Limina nel 2018 ha raggiunto il 76,5% piazzandosi all’11esimo posto in classifica e ottiene 36mila645 euro in base al numero dei Comuni e 4mila 927 euro in proporzione alla popolazione (900 abitanti); Santa Teresa nel 2018 è arrivata al 76,4% (12esima posizione) e riceve 31mila 645 euro in base al numero dei Comuni e 50mila 593 in base agli abitanti (9.240). Notevolmente soddisfatte le due amministrazioni comunali: “Una norma che ho fortemente voluto e difeso fin dal mio insediamento all’Assemblea regionale in quanto premia non solo le comunità ma soprattutto i cittadini – commenta Lo Giudice, sindaco di Santa Teresa – che con il loro impegno ci consegnano una Sicilia migliore. Non più contributi a pioggia ma sostegno ai Comuni che si dimostrano produttivi per migliorare l’Isola”. Il sindaco di Limina, Marcello Bartolotta, ha ringraziato “l’onorevole Lo Giudice per l’impegno profuso all’Ars, la Giunta comunale che mi onoro di presiedere e gli Uffici comunali che hanno proficuamente lavorato al perseguimento del risultato e grazie, soprattutto, ai nostri concittadini che hanno collaborato, con consapevole impegno, a far raggiungere al nostro comune un risultato eccezionale. Siamo orgogliosi, da liminesi, di aver dato un significativo segnale di grande civiltà”.

A Santa Teresa, intanto, entra in vigore il sistema di premialità per le utenze domestiche che conferiscono i rifiuti differenziati direttamente al Centro comunale di raccolta: verranno assegnati un punto per ogni kg di carta, un punto per ogni kg di vetro, 2 punti per ogni kg di cartone e 5 punti per ogni kg di plastica: per ogni kg verrà riconosciuto un rimborso di 0,03 euro (3 centesimi) caricato sulla card in dotazione dei cittadini e spendibile nell'utilizzo della casa dell'acqua, in buoni pasto della mensa scolastica e in biglietti del parcheggio a pagamento.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.