Mercoledì 28 Ottobre 2020
Il 30 novembre in piazza Municipio a S. Teresa di Riva la prima edizione


"Festa del riuso": meglio scambiare che gettare

di Redazione | 14/11/2014 | AMBIENTE

1924 Lettori unici

Nell'ambito della settimana europea per la riduzione dei rifuti, a S. Teresa di Riva si terrà la prima edizione della "Festa del Riuso". L'appuntamento è per domenica 30 novembre, dalle 10 alle 13, in piazza Municipio. Lo slogan della manifestazione è "dona ciò che non usi e porta con te ciò che ti serve". Si potranno scambiare: biciclette in buone condizioni o riutilizzabili; mobili in buone condizioni: sedie, tavoli, sgabelli, etc.; elettrodomestici funzionanti o riparabili; oggetti di uso comune funzionanti o riparabili; scarpe e vestiti in buone condizioni. In caso di oggetti ingombranti, gli organizzatori suggeriscono di portare una foto. Saranno, inoltre, fornite informazioni su come recuperare gli avanzi di cibo, secondo la cultura culinaria di un mondo in cui lo spreco non esisteva. "La "Festa del Riuso" - spiegano gli organizzatori - è un'occasione di scambio di beni e informazioni che stiamo attivando sul territorio jonico. L'idea è di intercettare i beni e gli oggetti, prima che questi diventino rifiuti, nell'ottica che "quello che non serve più a me, può servire invece ad un altro". L'obiettivo è quello di promuovere lo scambio e il riuso di beni e oggetti a livello locale, attraverso la realizzazione di un'area dello scambio in una delle piazze dei comuni del territorio, coinvolgendo cittadini, amministrazioni e gestori dei rifiuti". Il progetto è promosso dal Comitato Jonico Beni Comuni, dall'associazione APE (Aula Permanente di Ecologia), dall'Agesci S. Teresa di Riva 1, in collaborazione con i comuni di riferimento e con il patrocinio di Zero Waste Sicily, Rifiuti Zero e Associazione O2Italia.

Più informazioni: festa del riuso  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.