Lunedì 26 Ottobre 2020
Riconoscimento per spiagge e servizi adatti ai bambini. Soddisfatto il sindaco


Bandiera verde, Giardini Naxos fa cinquina: "Un plauso ai nostri imprenditori"

di Francesca Gullotta | 19/02/2020 | AMBIENTE

1706 Lettori unici

La spiaggia di Giardini Naxos

Fa cinquina il comune di Giardini Naxos, a cui per il quinto anno consecutivo verrà assegnata la Bandiera verde che conferma la qualità delle spiagge giardinesi soprattutto per i più piccoli. Dal 2016, infatti, il comitato di pediatri che adopera la scelta degli arenili ritenuti a “misura di bambino” ha inserito la spiaggia giardinese nel prestigioso elenco delle località italiane che potranno fregiarsi dell’importante riconoscimento. La valutazione per il conferimento della Bandiera, infatti, viene attribuita in seguito ad un sondaggio condotto dal comitato scientifico di pediatri, presieduto dal professore Italo Farnetani, ideatore dell’iniziativa, che annualmente coinvolge diversi pediatri di tutta Italia e recentemente anche europei, che stabiliscono in quali località marine sia preferibile portare i bambini durante le vacanze estive. Tra i criteri più significativi su cui si basa l’indagine, avviata per la prima volta nel 2008, si annoverano la pulizia del mare, la poca profondità dell’acqua vicino alla riva, la presenza di sabbia anziché di sassi e rocce, i servizi di salvataggio, i giochi per bambini, la presenza di ombrelloni sull’arenile, di spazi per cambiare il pannolino o allettare e di strutture limitrofe quali i servizi bar e centri sportivi o altre infrastrutture che possano essere d’aiuto alle famiglie. Requisiti che evidentemente il Comune giardinese può vantare così come gli altri 144 Comuni costieri d’Italia e due spagnoli (Malaga e Marbella) rientranti nella classifica, che esalta la peculiarità di possedere una spiaggia a misura di bambino. La novità del 2020 è che oltre i Comuni italiani riconfermati dallo scorso anno entrano nella graduatoria due nuove località Cupra Marittima (Ascoli Piceno) e Costanza in Romania.

Lusingato per la riconferma della bandiera il sindaco di Giardini, Nello Lo Turco, che afferma: “Anche quest’anno abbiamo l’onore di ricevere questo riconoscimento soprattutto per il fatto che lo stesso non viene assegnato a richiesta ma in base a dei punteggi scaturiti dalla valutazione di specifici requisiti che vengono presi in considerazione dai medici pediatri. La Bandiera verde – prosegue Lo Turco – certifica la bellezza delle nostre spiagge e del nostro mare e per questo intendo condividere questo risultato con gli operatori del settore della città a cui va il mio più grande plauso”. La cerimonia ufficiale di consegna della bandiera verde avrà luogo a il 27 giugno prossimo ad Alba Adriatica, in Abruzzo, ma non sarà ritirata da Lo Turco dato che il 24 maggio ci saranno le elezioni per eleggere il nuovo sindaco.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.