Venerdì 30 Ottobre 2020
Iniziativa per migliorare le condizioni ambientali e contenere l’inquinamento


"Alberi per il Futuro”, il M5S pianta limoni e ulivi a Scaletta, S. Teresa e Giardini

di Andrea Rifatto | 21/11/2019 | AMBIENTE

1374 Lettori unici | Commenti 2

La tappa di S. Teresa di Riva

Ha fatto tappa anche nel comprensorio jonico “Alberi per il Futuro”, l’iniziativa promossa ogni anno dal 2015 dal Movimento Cinque Stelle che consiste nel piantare alberi nelle aree urbane. Il meetup “Grilli Jonici Messinesi” guidato da Francesco Aloisi, insieme ai deputati nazionali Francesco D'Uva, Antonella Papiro e Grazia D'Angelo, ai parlamentari regionali Antonio De Luca e Valentina Zafarana, accompagnati da altri attivisti tra cui Antonio Brunetto, Guglielmo Trusso e Antonio Macrì, ha fatto tappa a Scaletta Zanclea (piazza Stazione), Santa Teresa di Riva (via Santa Lucia nel quartiere Sparagonà) e Giardini Naxos (Parco degli Ulivi di Calcarone) mettendo a dimora alberelli di limone Interdonato e ulivo in aiuole e spazi pubblici scelti in accordo con le amministrazioni comunali. Un vero e proprio processo di forestazione con l’obiettivo di contribuire a migliorare le condizioni ambientali degli abitanti contenere l’inquinamento e contribuire all’abbassamento delle temperature, oltre a prevenire il consumo del suolo. “È stato un evento conviviale che ha coinvolto molti attivisti e la cittadinanza sensibilizzando su una tematica tanto attuale quanto importante – commenta Francesco Aloisi – nel nostro fragile territorio risulta fondamentale la presenza degli alberi perché con le loro radici esercitano un’azione di ancoraggio mitigando gli eventi franosi. Sono certo che questa iniziativa, voluta fortemente dal nostro portavoce Francesco D’Uva, sarà ripetuta ogni anno”.


COMMENTI

Giuseppe Cacciola | il 21/11/2019 alle 21:38:15

Buona iniziativa, dovrebbe essere seguita da una politica seria di rimboschimento dei nostri versanti jonici, contribuendo cosi' ad una difesa efficace del territorio.

fahrenheit | il 21/11/2019 alle 23:22:00

Iniziativa patetica e banale di un movimento che doveva rivoluzionare e sconvolgere la politica e la società degli Italiani

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.