Venerdì 24 Novembre 2017
Al via la preparazione per il campionato di Serie B. Esordio il 15 ottobre a Palermo


Volley, ultimi colpi e obiettivi ambiziosi per la Siciliana Maceri Letojanni

26/08/2017 | SPORT

377 Lettori unici

L'allenatore Flavio Ferrara

L’obiettivo principale da raggiungere nella stagione 2017/2018 sarà quello ottenuto lo scorso maggio al Pala “Letterio Barca”, quando la Siciliana Maceri Volley Letojanni di Serie B maschile si guadagnò il pass per Latina, giocandosi le residue chance di promozione in serie A2, sfumata soltanto a gara tre. Un risultato storico che fa parte ormai dell’almanacco della società jonica e che la stessa vorrebbe conseguire per la seconda volta consecutiva, anche se il livello qualitativo dei giocatori dei rispettivi team, impegnati nel girone I, si è alzato di molto. Motivo per il quale lunedì, alle ore 19, in via Monte Bianco, capitan Maurizio Schifilliti e compagni si ritroveranno per l’inizio della preparazione atletica in vista dell’esordio nel torneo cadetto, previsto per il 15 ottobre prossimo, in quel di Palermo. Ma prima di tale gara, il nuovo tecnico Flavio Ferrara dovrà preparare al meglio una squadra che, a partire da dopodomani fino all’8 settembre osserverà sei sedute di allenamento a Letojanni per poi tenerne due a Messina, il martedì e il giovedì. Proprio in questa due-giorni sarà previsto un lavoro specifico nelle vasche della Piscina del Cus

Sul fronte mercato i dirigenti jonici cercheranno di definire il quadro completo della campagna di rafforzamento con qualche altro arrivo che andrà ad aggiungersi ai riconfermati Mauro Princiotta ed Ennio Scollo, entrambi brolesi e martelli ricettori, ai centrali Gianluca Schipilliti, Nicola D’Andrea e Stefano Remo, a Giuseppe Mastronardo, al jolly Carmelo Mazza ed al palleggiatore Luca Degli Esposti, spalla ideale del regista Schifilliti. Oltre al libero Orazio Ruggeri e all’opposto Emanuele Corso, che prenderanno il posto di Salomone e Barbera. Tutto ciò mentre roster come Cinquefrondi, Pozzallo, Universal Catania, Raffaele e Conad Lamezia, che ambiscono alle prime posizioni, hanno già concluso la propria finestra di mercato e si sono concentrati sul nuovo torneo. In modo particolare i calabresi della Conad, che disputeranno un campionato a parte grazie all’acquisto di pallavolisti che hanno rinunciato a casacche più blasonate per trasferirsi al Sud. Una scelta che ha portato il Letojanni ad effettuare delle operazioni di mercato abbastanza contenute, puntando sullo zoccolo duro e con innesti di buon livello necessari per disputare un campionato di vertice. Anche se quest’anno le difficoltà per giungere in testa alla classifica saranno maggiori. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.