Martedì 26 Settembre 2017
Tredicesima vittoria consecutiva per il Mam Villa Zuccaro in un Palabucalo gremito


Volley, S. Teresa in fuga verso la A2: batte la rivale Montella e sale a +10

05/03/2017 | SPORT

1023 Lettori unici

Le giocatrici festeggiano la vittoria

Il Mam Villa Zuccaro Volley S. Teresa fa tredici e supera d’impeto al Palabucalo per 3-1 l’Acca Montella, salendo a quota 45 e superandolo di ben dieci punti in classifica, estromettendolo di fatto dalla corsa per il primo posto nel girone D del campionato di Serie B1 femminile, che vale la promozione diretta in A2. Il risultato sportivo, seppur pesantissimo ai fini della classifica, passa quasi in secondo ordine di fronte allo spettacolo offerto dal Palabucalo, gremito come non mai con centinaia di persone che non sono riuscite ad entrare ed hanno seguito la partita subito fuori la struttura metallica. Un migliaio di persone che hanno seguito col cuore in gola le gesta delle proprie beniamine in campo. Gli Eagles in curva, guidati da Agostino Santarelli, non hanno mai smesso di cantare dal riscaldamento al fischio finale e molti di loro hanno rinunciato a vedere la partita per organizzare i cori. A fine gara tutti ad abbracciarsi e a pensare come organizzare la prossima trasferta in quel di Aprilia. Una curva che fa venire la pelle d'oca e che oggi ha coinvolto tutta la palestra, tutta una comunità che si è stretta attorno alla propria squadra di pallavolo con in testa il primo cittadino, anch’egli in curva, a sostenere le leonesse rossoblu che sono in corsa per un traguardo storico. La partita è la vittoria del gruppo, è la vittoria della squadra nel suo complesso con in testa il suo tecnico, Antonio Jimenez, che ha vinto la partita nel terzo e quarto set con l'innalzamento assoluto  del concetto di difesa. Prima del fischio d'inizio coreografia degli Eagles che indossavano delle magliette bianche con su stampate delle lettere che componevano questo pensiero “Perché fino alla fine non è una semplice frase ma uno stile di vita”.

Pronti via Jimenez gettava nella mischia la formazione base con Bertiglia in diagonale con Agostinetto, Rania e Panucci di banda, Composto e Bilardi centrali e Pietrangeli libero. Sul fronte opposto Guadalupi rispondeva con Ventura e Boccia in P4, Mauriello opposto, Diomede e Piscopo dal centro, Saveriano in palleggio e Giacomel libero. Nel primo parziale le ospiti restano nello spogliatoio e subiscono la pressione del Palabucalo e di una squadra, quella di casa, che gioca una pallavolo perfetta. Il punteggio (25-5) parla da solo. Al primo time out tecnico si è sull'8-0, sull’11-0 il tecnico ospite si gioca già il secondo discrezionale. La gara inizia nel secondo set. Montella avanti, 0-3, reazione S. Teresa che vale l'8-5. Punto a punto e ci si ferma nuovamente sul 15-16. Allunga la compagine irpina con Jimenez che chiama a raccolta le sue giocatrici prima sul 17-19 e poi sul 17-21. Non cambia l'inerzia del tempo di gioco e l'uno pari è servito sul 20-25. La terza frazione di gioco è forse quella decisiva. Mam Villa Zuccaro avanti sia al primo (8-6) che al secondo time out tecnico (16-13). Break campano che segna il sorpasso ospite sul 16-17. Qui viene fuori il carattere e la grinta di una compagine che ha ormai la vittoria nel sangue: 19-17 e primo discrezionale Montella, 21-17 e secondo time out per Guadalupi. Piccola reazione dell'Acca sul 22-19 ma il finale è un crescendo delle joniche: 25-19 e 2 a 1. Il quarto set inizia male per Rania e compagne. Sul 3-7 Jimenez suona la sveglia. Ci si ferma sul 3-8. Reagiscono rabbiosamente le santateresine che prima raggiungono il pari sul 10-10 e poi allungano sul 16-14. Dietro non cade più nulla a terra, in avanti Bertiglia semina scompiglio nella difesa avversaria. Non sono da meno bomber Panucci e capitan Rania. Ambra Composto comincia ad inanellare fast in serie mentre Silvia Bilardi risponde con alcuni affondi chirugici. Dietro Federica Pietrangeli prende tutto quello che c'è da prendere mentre in regia Giulia Agostinetto impartisce lezioni di distribuzione di gioco con aperture e cambi di gioco da cineteca. Si chiude sul 25-20 e il 3-1 finale una gara i cui punti in palio valgono doppio. Adesso un intero comprensorio, ancora più coinvolto, comincia a vedere sempre  più reale e realizzabile un sogno che sembrava una chimera. Il prossimo appuntamento, questa volta in trasferta, è ancora di quelli probanti. Avversario sabato prossimo il Gio' Volley Aprilia, secondo in graduatoria.


TABELLINO 

MAM VILLA ZUCCARO VOLLEY S. TERESA - ACCA MONTELLA 3-1 (25-5, 20-25, 25-19, 25-20)


MAM VILLA ZUCCARO: Rania 12, Bilardi 6, Panucci 15, Agostinetto 6, Composto 12, Bertiglia 18, Pietrangeli (L), Consolo,Caruso, Triolo ( L2), Romani, Cassone, De Luca, Escher. All.: Jimenez

ACCA MONTELLA: Ventura 14, Boccia 14, Mauriello 3, Piscopo 6, Diomede 8, Saveriano 1, Giacomel (L), Zonta 1, Devetag, Negro, Maffei, Granese, Cione (L2). All.: Guadalupi

Arbitri: Gabriele Pulcini e Marco Bertonelli 

Più informazioni: mam villa zuccaro volley  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.