Lunedì 24 Aprile 2017
La capolista, ko dopo 15 vittorie consecutive, rimane a +8 sulla seconda


Volley, S. Teresa cade ad Arzano. Serio infortunio per Jessica Panucci

di Redazione | 26/03/2017 | SPORT

948 Lettori unici

Una fase del match ad Arzano

Il Mam Villa Zuccaro Volley S. Teresa cade dopo 15 vittorie consecutive. Nella trasferta di Arzano (Napoli), valevole per la 21esima giornata del campionato di Serie B1 femminile, le atlete di mister Antonio Jimenez cedono per 3-2 contro il Luvo Barattoli, conquistando comunque un prezioso punto che porta la formazione jonica a quota 52 in testa ala classifica del girone D, a +8 sul Maglie. Nel tie break si è registrato un serio infortunio per la schiacciatrice ospite Jessica Panucci, che si è fatta male per realizzare il punto del 10-8 e portare la propria squadra sul meno due quando si era nel momento decisivo dell’ultima frazione di gara. Nella ricaduta dopo un’imperiosa elevazione e un attacco vincente, la giocatrice di Crotone ha messo male il ginocchio ed è stata costretta ad uscire facendo posto a Martina Escher. Trasportata nel locale ospedale i medici, sentito il responsabile sanitario del Mam Villa Zuccaro, Daniele Pontoriero, hanno deciso di rinviare gli accertamenti diagnostici a questa mattina in sede presso la struttura medica di Messina dove esercita lo stesso ortopedico. Le compagne, subito il contraccolpo, hanno ceduto nel finale per 15-10, dopo aver sfiorato una clamorosa rimonta per una gara iniziata nel peggiore dei modi.

Jimenez parte con la formazione di sempre che vede Silvia Bilardi riprendersi il suo posto di titolare dal centro accanto ad Ambra Composto. In P4 il capitano Valentina Rania e Jessica Panucci, opposto Benny Bertiglia, in regia Giulia Agostinetto con Federica Pietrangeli libero. Avvio sottotono per le siciliane con il coach ospite che sul 6-2 ricorre al primo discrezionale. Primo tecnico sull'8-3, Jimenez tenta di scuotere ancora le sue giocatrici sull'11-4 ma il tentativo fallisce e le padroie di casa chiudono sul 25-16. In corso set Martina Escher subentra a Benny Bertiglia. Nel secondo parziale partono ancora male le joniche che si stabilizzano sul meno quattro ai due pit stop (8-4 e 16-12). Un attacco di Jessica Panucci avvicina S. Teresa sul 22-21. Arzano riallunga, sul 24- 22: Jimenez detta le ultime indicazioni alle sue giocatrici, primo set ball annullato dalla solita devastante Ambra Composto (17 punti per lei ), poi il Luvo Barattoli chiude sul 25-23 e si porta sul 2-0. Rania e compagne suonano allora la carica. Il terzo tempo di gioco è un monologo rossoblu: un netto 14-25 senza storia passando per il 5-8 ed il 9-16. Si va al quarto con il Mam Villa Zuccaro lanciato. Subito avanti sul 3-8, allungo sino al 9-16. Le giocatrici partenopee tentano di reagire e limitano i danni sul 20-25 per il 2-2. Il tie break inizia con le campane in avanti (4-0), S. Teresa riagguanta il pari sul 5-5, si cambia campo sull'8-5 per il 15-10 finale. Prossima gara sabato 1 aprile alle 17.30 al Palabucalo di S. Teresa contro la Costruzioni Papa Altino Volley (Chieti).


TABELLINO

BARATTOLI LUVO ARZANO - MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA 3-2 (25-16, 25-23, 14-25, 20-25, 15-11)


BARATTOLI LUVO ARZANO: Postiglione 17, Speranza 8, Coppola 2, Ascensao M. 12, Campolo 18, Ascensao R. 20, Guida (L), Maggipinto, Topa 1, Passante, Manfredonia 1, Mattone. All.: Collavini

MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA: Rania 18, Bilardi 15, Panucci 11, Agostinetto, Composto 17, Bertiglia 9, Pietrangeli (L), Escher 1, Caruso, Romani, Cassone. All.: Jimenez

Arbitri: Notaro e Papapietro










Più informazioni: mam villa zuccaro volley  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.