Martedì 21 Novembre 2017
B2: al Palabucalo successo sul Palmi dedicato al capitano colpito da un lutto


Volley, l'Amando torna a vincere: abbraccio commosso a Rania

di Redazione | 12/11/2017 | SPORT

481 Lettori unici

Festa a fine gara sotto la curva (foto Eleonora Ferraro)

Torna alla vittoria la VillaZuccaroSchultze dell’Amando Volley S. Teresa nel campionato di Serie B2 femminile. Dopo il ko di Modica, la formazione allenata da Luana Rizzo ha conquistato il bottino pieno in casa battendo per 3-1 l’Ekuba Futura Volley Palmi (Rc) portandosi così a quota 13, al secono posto nella classifica del girone I. Una vittoria, quella arrivata al Palabucalo, che le giocatrici hanno dedicato al capitano Valentina Rania, rientrata a S. Teresa dopo la morte del padre. L’abbraccio finale alla schiacciatrice di Riva del Garda visibilmente commossa è il pezzo forte di una serata che di forte ha già la vittoria con relativo sorpasso contro una delle squadre più accreditate del girone, rimasta ferma a 12 punti al terzo posto. Rizzo schiera la formazione tipo ma lamenta più di un acciacco che non lascia ben sperare prima del fischio d'inizio: Pietrangeli gioca infatti senza essersi allenata per via di una distorsione al ginocchio rimediata a Modica, Bertiglia ancora a mezzo servizio e Rania rientrata soltanto giovedì riuscendo a disputare solo la rifinitura. Completano la formazione Martina Escher in P4, Cassone e Richiusa centrali con Carlotta Caruso in regia. Palmi, squadra allenata da una vecchia conoscenza della pallavolo maschile santateresina, Roberto D'Aquino, scende in campo con Tortora e Sara Speranza di banda, Salamida ed Angiletta centrali con Carrozza Libero; la diagonale è Speranza-Ambrogio.

Nel primo set Rania e compagne restano negli spogliatoi. Dopo un fuoco di paglia iniziale (3-0) si lotta sino al 6 pari, poi l'Ekuba prende il largo e chiude sul 17-25. Sul 10-14 prima e sul 14-20 poi coach Rizzo chiama a raccolta le sue giocatrici ma lo stop non produce gli effetti sperati. Nel secondo parziale comincia la partita della VillaZuccaroSchultze, che inizia a macinare gioco forzando in battuta e mettendo in difficoltà la ricezione avversaria e contemporaneamente sfruttando lo stato di grazia di Martina Escher che mette a terra palloni su palloni. Sul 18-11 Martina Rapisarda fa rifiatare Federica Cassone sino a fine game. Sul 20-12 la testa va al terzo, ma non quella delle ospiti che sono squadra ostica che non molla mai e che sotto i colpi di una Ilaria Speranza scatenata ritorna in gara. Siamo sul 21-17, quando Luana Rizzo chiama il tempo. Sul 24-21 sembra finita e invece le ragazze di D'Aquino con un 4-0 annullano tre set ball e giocano per lo 0 a 2. Le biancazzurre di casa annullano per ben tre volte il vantaggio ospite e chiudono con un colpo di coda sul 29-27 quello che poteva essere il parziale della resa e che invece diviene quello del riscatto. Uno pari, si va al terzo. Santa Teresa parte col piglio giusto ed allunga sino al 14-11. Due errori in ricezione rimettono in gara Palmi che sembra arrendersi sul 22-16. Accorciano sospinte dalle proprie schiacciatrici le calabresi che cedono solo sul doppio vantaggio: 25-23 e 2-1. Nel quarto ed ultimo set le messinesi vogliono chiudere il conto e festeggiare insieme al proprio caloroso pubblico. Si va avanti punto a punto sino al 7-7. La squadra cresce in battuta, soprattutto con Cassone e chiude sul 25-19 grazie ad un muro della grintosa Richiusa. Il finale è la solita festa di suoni e di colori impreziosita dalle lacrime di Valentina Rania che guarda in cielo e dedica i tre punti a papà Nino. Prossimo match sabato 18 alle 18.30 a Misterbianco contro la Sifi Condor.


TABELLINO

VILLAZUCCAROSCHULTZE - EKUBA FUTURA 3-1 (17-25, 29-27, 25-23, 25-19)


VILLAZUCCAROSCHULTZE: Rania 9, Caruso 2, Richiusa 7, Escher  19, Cassone 7, Bertiglia 17, Pietrangeli (L), Rapisarda , Cosentino, Glorioso, Gambadoro. All.: Rizzo

EKUBA FUTURA: Tortora 12, Angiletta Alessia 2, , Salamida 13, Sara Speranza 14, Ambrogio 1, Ilaria Speranza 20, Carrozza (L), Asero 1, Angiletta Chiara, Trovato, Marcello, Spataro. All.: D'Aquino  

Arbitri: Martorino e Angelori da Siracusa 

Più informazioni: amando volley s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.