Mercoledì 13 Dicembre 2017
Sconfitta in casa della Kondor Catania. Errori in ricezione e battuta poco incisiva


Volley, ko da dimenticare per l'Amando S. Teresa che scivola in classifica

di Redazione | 19/11/2017 | SPORT

468 Lettori unici

Le giocatrici dell'Amando (foto Salvo Angelini)

Serata da dimenticare per la VillaZuccaroSchultze dell’Amando Volley S. Teresa, che lascia i tre punti alla pur quotata Sifi Kondor Catania nella sesta giornata del campionato di Serie B2 femminile e scivola dal secondo al quinto posto in classifica. La gara racconta di un Santa Teresa assente nel primo e nel quarto set ma che nel terzo aveva la partita in mano avendo preso il sopravvento sulle padroni di casa. Alcuni errori, soprattutto in ricezione, hanno ridato fiato a Tomaselli e compagne che poi hanno chiuso in scioltezza. Una battuta poche volte incisiva e spesso scolastica ha facilitato il compito delle etnee, che lamentavano l'assenza della Marino, ben sostituita dalla diciassettenne Aurora Vescovo che faceva coppia in P4 con il capitano Giovanna Tomaselli. Diagonale costruita sull'asse Buiatti-Torre. Dal centro l'ex Silvia Bilardi ed Elide Bontorno che in corso gara si è spesso alternata con Ilenia Morfino. Libero Federica Foscari. Le etnee sono allenate da Agata Licciardello, che all'inizio della stagione 2015/2016 ha avuto una brevissima esperienza a S. Teresa nella Mam Volley di B1, essendo stata ingaggiata per guidare la squadra senza però iniziare il campionato in quanto si arrivò alla rescissione del contratto ancor prima dell'esordio. Sul fronte opposto Luana Rizzo lamentava l'assenza del libero Federica Pietrangeli, degnamente sostituito da Floriana Cosentino. Di banda Escher-Rania, centrali Cassone-Richiusa. Opposta Bertiglia, in regia Caruso.

Primo parziale ospiti non pervenute ed è un monologo delle padroni di casa che chiudono sul 25-13. Il secondo parziale è quello della riscossa biancazzurra. Si gioca punto a punto. Un errore della Buiatti in palleggio porta VillaZuccaroSchultze avanti sul 15-17. Forzano  finalmente in battuta le messinesi che con Benny Bertiglia in lunetta e allungano sino al 17-21. Break Catania per il 21 pari. Rania e compagne mettono la testa avanti e al secondo tentativo chiudono il game sul 24-26. Il terzo tempo di gioco è quello decisivo. Partono avanti le ospiti (3-6) che si fanno risucchiare sull’11 pari. Nuovamente avanti le atlete care al presidente Lama. Siamo sul 14-16. Qualcosa non funziona al meglio in ricezione e la Kondor centra un break di 7-0 che le consente di allungare sul 21-16. L'inerzia della gara è capovolta e scivola via il set (25/22) ed insieme ad esso anche la gara con il 25-12 nel quarto tempo di gioco che sa di resa.

Una sconfitta che pesa ma che giunge in un periodo del torneo in cui la squadra ritiene di poter porre rimedio a tutto e recuperare il terreno perduto. Adesso verrà fatto quadrato attorno alle giocatrici ed al tecnico. Il completamento ritardato del roster, gli infortuni e le vicissitudini varie che si sono succedute non hanno fatto bene alla crescita del team che adesso ha bisogno di lavorare in silenzio e fare parlare il campo. Luana Rizzo, da attenta ed esperta conoscitrice del volley, sa come e dove intervenire. Le giocatrici, che a fine gara hanno ricevuto l'applauso dei cento sostenitori accorsi al Palaspedini, non vedono l'ora di scendere in campo per riscattarsi della sconfitta. La VillaZuccaroSchultze scivola al quinto posto nella classifica del girone I di B2 con 13 punti, una lunghezza avanti la Sifi Kondor. Prossimo match sabato 25 novembre, alle 18, al Palabucalo di S. Teresa contro la Pallavolo Cerignola (Foggia).

TABELLINO

KONDOR CATANIA - VILLA ZUCCAROSCHULTZE S. TERESA 3-1 (25-13, 24-26, 25-22, 25-12)

KONDOR CATANIA: Aurora 14, Bilardi 13, Tomaselli 15, Buiatti 5, Torre 12, Bontorno 1, Foscari (L), Carmeci, Davi', Anastasi, Caschetto, Franceschini, Catania. All.: Licciardello.

VILLAZUCCAROSCHULTZE S. TERESA: Rania 1, Caruso 1, Richiusa 4, Escher 13, Cassone 3, Bertiglia 20, Cosentino (L), Rapisarda, Gambadoro 1, Glorioso, Pietrangeli. All.: Rizzo.

Arbitri: Scavelli e Donato 

Più informazioni: amando volley s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.