Martedì 21 Novembre 2017
Il Modica si aggiudica il derby. Squadra vicina a Rania per la morte del padre


Volley, B2: l'Amando lotta per il capitano ma subisce il primo ko

di Redazione | 05/11/2017 | SPORT

583 Lettori unici

La formazione in campo a Modica (foto Roberto Falcone)

Primo stop stagionale per la VillaZuccaroSchultze dell’Amando Volley S. Teresa nel campionato di Serie B2 femminile. La formazione jonica è stata infatti battuta in trasferta dalla Pro Volley Team Modica, che nella quarta giornata si è aggiudicata il derby siciliano al tie break per 3-2, ma ha guadagnato comunque un punto che la porta a quota 10 nella classifica del girone I, al secondo posto dietro Lamezia. La squadra ha fatto di tutto per portare a casa la vittoria, sfuggita soltanto all'ultimo scambio, al culmine di cinque set molti tirati durati 2 ore e 29 minuti, affrontati da 14 atlete (nessun cambio operato dai tecnici) che hanno dato spettacolo in campo. Una gara che le giocatrici allenate da Luana Rizzo hanno affrontato con un pensiero al capitano Valentina Rania, dando l’anima per cercare la vittoria da dedicarle in un momento per lei difficile a causa della scomparsa del padre. Anche gli “Eagles”, dalla tribuna, hanno lottato e cantato anche per lei. Tutta l’Amando Volley in questi giorni si è stretta attorno al proprio leader non lasciandola sola e condividendo con lei il forte dolore provato. La squadra ha lottato e porta a casa un punto che alla vigilia sembrava essere oro per le aquile biancazzurre prive del proprio capitano e con Benedetta Bertiglia forse nemmeno al 50 per cento per un problema fisico. Tutte encomiabili, hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo ma non è bastato per aggiudicarsi la contesa. In campo Rizzo manda Rapisarda adattata in P4 al posto di Rania, con Bertiglia che da opposto agisce in ricezione; poi solita formazione con Cassone e Richiusa centrali, Escher di Banda, Caruso al palleggio e Pietrangeli Libero.

La gara. Nel primo set dopo un inizio incoraggiante (6-10) le ospiti appaiono contratte e cedono il passo alle giocatrici iblee, che grazie ad una difesa encomiabile e alle scorribande delle centrali e di Chiara Scirè, fanno loro il game sul 25-21. Il secondo parziale registra il trend inverso: avanti Modica sino al 22-19, reagisce S. Teresa che mette la testa avanti nel finale e chiude sul 24-26. Tiene la ricezione per Bertiglia e compagne e la crescita della correlazione muro-difesa fa la differenza. Si va al terzo con le ospiti che sembrano mollare: sul 19-14 reagiscono le messinesi ma non basta: finisce 25-19 per il 2-1. Nel quarto esce fuori il carattere delle joniche che guidate da una Escher in grande spolvero e da una Pietrangeli che toglie di tutto dal tappeto del "Geodetico", si aggiudicano la frazione di gioco per 23-25. É tie break. VillaZuccaroSchultze subito avanti 1-5, il tecnico di casa chiama a raccolta le sue giocatrici: si gira sul 5-8, tre errori fatali rimettono in corsa Modica che sulle ali dell'entusiasmo chiude il match sul 15-13 e 3-2 finale.

A fine gara solita festa dello sport con gli Eagles che applaudono le proprie beniamine nonostante la sconfitta e cantano insieme a loro secondo tradizione. “Dopo il primo set avrei firmato per strappare un punto ma alla fine del quinto sono amareggiata forse per averne buttato via uno” le parole di Luana Rizzo a fine match. Non manca il messaggio del capitano, che ha seguito la gara in diretta sul gruppo social dell'Amando, per rincuorare il gruppo che ha dato tutto sul campo: “Quando una squadra ha cuore reagisce sempre, siete state grandi oggi. Avete combattuto come non mai, sono fiera di Voi !!! Un punticino ce lo siamo prese ed adesso avanti tutta...torno presto!!!". Prossima gara in casa satao 11 novembre alle ore 18: al Palabucalo arriverà l’Ekuba Futura Volley Palmi (Reggio Calabria).


TABELLINO

MODICA - VILLA ZUCCAROSCHULTZE  3-2 (25-21, 24-26, 25-19, 23-25, 15-13)

PRO VOLLEY TEAM MODICA: Licitra 8, Pirrone 10, Di Emanuele 13, Scirè 20, Caruso 10, Brioli 5, Ferrantelllo (L), Ferro, Buttarini, Crescente, Piscopo. All.: Scavino 

VILLAZUCCAROSCHULTZE S. TERESA: Caruso 3, Richiusa 9, Escher 25, Cassone 6, Rapisarda 5, Bertiglia 19, Pietrangeli (L), Glorioso, Cosentino, Gambadoro. All.: Rizzo

Arbitri: Notarstefano e Vincenzo

Più informazioni: amando volley s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.