Martedì 21 Novembre 2017
Sconfitta nella seconda giornata. Jimenez: 'Giochiamo bene, potevamo fare di più'


Volley B1, S. Teresa ko anche a Roma: mancano pedine per rinforzare la squadra

23/10/2017 | SPORT

391 Lettori unici

Le giocatrici joniche sul campo della Volley Group

Neanche Roma è prodiga per la fase di avvio del S. Teresa Volley, che si ritrova il gap psicologico di essersi trovata a calendario ben due pretendenti alla serie superiore nelle prime due gare. Nella seconda giornata del campionato di Serie B1 femminile è arrivata infatti un’altra sconfitta per 3-0 sul campo della Volley Group. Eppure sia con Cutrofiano che con Roma, guardando il tabellino ci si accorge che la squadra c’è ed è là per giocarsi alla pari i tre punti con la stragrande maggioranza delle squadre del girone D. Gara preparata con grande meticolosità dallo staff tecnico, studiando al millesimo le potenzialità delle forti avversarie. Coach Jimenez lancia sul parterre le sue tigri così disposte: Mordecchi in cabina di regia, opposta De Luca, Marcone e Casale a guardia della banda, Peonia e capitan Mazzulla al centro, Fizzotti con la maglia di Libero. Buono il clima dello spogliatoio, il lungo viaggio e l’acclimatamento con la palestra ospitante. Fino al fischio della prima battuta. Il primo set ha dovuto registrare la difficoltosa entrata in gara del gruppo, con una certa fragilità più mentale che fisica o tecnica, prova ne sia della incidenza percentuale degli errori gratuiti. Secondo e terzo set in fotocopia. Partenza contratta, le romane prendono un parziale allungo, poi S. Teresa si sveglia, anche caratterialmente e si arriva praticamente quasi a raggiungerle, per poi spegnersi su un errore-punto. La Marcone è stata topscorer di squadra. Oltre la rete si è fatto sentire, chiaro, l’odore di polvere da sparo della Serie A e del giro della Nazionale con Percan e Saccomanni, fortissime quasi sempre con dieci spunte sul tabellino malgrado Rossi poi sia stata la regina con 13 palloni a terra.

A fine gara laconico l’allenatore Jimenez, che ha più serenità che delusione: “Peccato perché potevamo fare senz’altro qualcosa in più. Giochiamo bene, ma sempre, tutte le volte, ho la certezza che manca ancora qualcosa per diventare una grande squadra. Del resto, le tre prime gare sono le tre più forti, che credono nella A2”. Fanno eco alcune delle protagoniste della gara. Giulia Mordecchi: “Inizio non facile per il calibro delle due squadre incontrate sino ad ora, che dovrebbero vincere il campionato. Sapevamo che sarebbe stato difficile per il fatto che non abbiamo la squadra completa. Ma abbiamo dato il massimo. Il gran carattere che a volte esce fuori ci farà fare sicuramente meglio”. Sara Fizzotti: “É stata una partita difficile, dopo esser arrivate da una trasferta molto lunga. I propositi c’erano di far bene e portar a S. Teresa qualche punto. Non è andata come volevamo, abbiamo trovato di fronte una compagine fortissima che aveva una gran voglia di vincere. Siamo battute ma non abbattute! Da martedì in palestra deve tornare quella serenità per dare al pubblico di S.Teresa la prima vittoria interna”. Il capitano Nelly Mazzulla: “Come ben sapevamo, c’era una squadra allestita per i primi posti in classifica, che, con i nostri pochi ma oggettivi limiti di un roster in divenire, non ci creava pressioni o pretese. Si trattava di attenuare i ‘danni’ più che attaccarci al risultato positivo da portare in Sicilia. In queste condizioni non è facile esprimere un bel gioco e dobbiamo mettercela tutta per non sfigurare. Dedicheremo tutta la settimana per trovare gli equilibri migliori e osare di più nelle prossime gare! Qualche punto deve per forza arrivare”. Prossima giornata, la terza di campionato, trasferta ad Arzano (Napoli) reduce dalla sconfitta esterna con Cutrofiano. Una settimana al lavoro per il S. Teresa Volley, con il mercato sempre aperto.


TABELLINO


VOLLEY GROUP ROMA – SANTA TERESA VOLLEY 3-0
(25-13, 25-22, 25-22)

Volley Group Roma: De Luca, Percan 10, Rossi 13, De Arcangelis 8, Bigioni, Oggioni (L), De Meo 6, Kantor, Mele, Mazzoni 7, Saccoccia (L2), Saccomanni 10. All. Cavaioli.

Santa Teresa Volley: De Luca 2, Fizzotti (L), Mordecchi 3, Moschella (L2), Sergi, Mazzulla 8, Casale 11, Marcone 10, Dilati, Peonia 3. All Jimenez

Arbitri: Pasciari e Varriali

Più informazioni: finchiara s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.