Martedì 21 Novembre 2017
Scafati battuto al tie break al Palabucalo. Si attendono ancora rinforzi al roster


Volley, B1: la Finchiara S. Teresa soffre ma trova la prima vittoria

di Redazione | 05/11/2017 | SPORT

425 Lettori unici

L'esultanza delle giocatrici (Foto da altri campi)

Arriva alla quarta giornata la prima vittoria per il Santa Teresa Volley di Serie B1 femminile. La formazione, che da alcuni giorni ha assunto la denominazione di Finchiara S. Teresa dopo l’accordo raggiunto con il nuovo main sponsor, ha infatti battuto in casa per 3-2 la Givova Scafati (Salerno), riuscendo così a schiodarsi da quota zero nella classifica del girone D e conquistando due punti, che non consentono comunque di andare oltre il quart’ultimo posto in graduatoria. Due punti, tiratissimi, sanciti al quinto set per 17-15 dopo quattro frazioni di gioco più che equilibrate con le squadre praticamente appaiate fino a brevi break conclusivi.

Apre zoppicando Finchiara, catechizzata in settimana da coach Antonio Jimenez in modo da tentare di entrare subito in palla, soprattutto nelle gare interne. Gioco equilibrato fino al 14-15, nonostante le padroni di casa non siano mai del tutto entrate in partita, poi qualche black out di troppo e il set se ne v sul 19-25. Punto a punto nel secondo, ma le campane sembrano inizialmente avere una marcia in più, se non fosse per Marcone Mordecchi che prendono per mano le compagne e riacciuffare un set quasi irrimediabilmente compromesso, gestito in modo scellerato da Scafati che dal 17-22 si fa raggiungere e superare fino al 25-23 conclusivo. Il terzo vede le ospiti recuperare e la Finchiara non riesce a incidere nei momenti decisivi e si chiude sul 22-25. Tutto sembra perso contro le diligenti atlete di coach Napolitano, Alikaj su tutte, fuorchè l’onore: nel quarto un formidabile parziale break di zero a otto è contenuto da coach Jimenez con tutte le contromosse possibili sul piano mentale e tecnico: la situazione si capovolge e si arriva al 25-20. Cuore e grinta sopperiscono alle disgrazie di un roster ancora zoppo e la squadra jonica arriva al suo primo tie break stagionale. Partenza al fulmicotone Finchiara fino al 10 a 4, poi un striscia di buio totale fino ad impattare il 12 pari. Punto a Punto fino al 15 pari, con errori ambo i lati per la comprensibile stanchezza, e poi l’urlo liberatore finale per i sospiratissimi due punti che staccano dal fondo classifica: finisce 17-15 e 3-2 per S. Teresa. Top Scorer Marcone con 21 punti. Ancora nessuna notizia dalla società sui due acquisti annunciati la scorsa settimana, in particolare in merito all'arrivo di due centrali per rinforzare il roster. Prossimo impegno sabato 11 novembre alle 17 sul campo della Giò Volley Aprilia.

TABELLINO

FINCHIARA S. TERESA – GIVOVA SCAFATI 3-2 (19-25, 25-23, 22-25, 25-20, 17-15)

Finchiara Santa Teresa: De Luca, Fizzotti (L1), Mantarro, Testagrossa, Mordecchi 10, (Moschella (L2), Sergi 1, Mazzulla 5, Casale 18, Marcone 21, Dilati, Peonia 10. All. Jimenez

Givova Scafati: Santin 16, Petrelli 3, Sollo 9, Vinaccia 11, Modena (L), Mercieca 13, Manzano 3, Miceli, Alikaj 20. All. Napolitano

Arbitri: Santagelo e Spartà  

Più informazioni: finchiara s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.