Giovedì 27 Luglio 2017
Al via domani la manifestazione con cinque podisti jonici in gara


Gli Snail Runners ai nastri di partenza della maratona di New York

di Carmelo Micalizzi | 05/11/2016 | SPORT

1643 Lettori unici

Vinci, Maimone, Garufi, Tomasello e Forlese

Gli Snail Runners sono pronti: domani mattina scatterà la 46esima edizione della Maratona di New York e i podisti jonici sono già nella Grande Mela, pronti ai nastri di partenza. Per alcuni di loro domani sarà la prima volta, due invece sono veterani di questo tipo di competizione e hanno già calcato le strade di New York. I santateresini Pierpaolo Maimone e Paolo Garufi, infatti, non sono più nuovi a esperienze del genere e domani saranno in gara insieme a tre esordienti quali Gabriella Forlese, Chiara Vinci e Francesco Tomasello. Gli Snail si trovano tutti già a New York e hanno potuto contare sull’accoglienza di due italiani emigrati negli Usa, Agostino Trimarchi con la moglie Cettina Rizzo.

Gli atleti in gara alla New York City Marathon 2016 partiranno dal ponte Giovanni Da Verrazzano alle 9 circa ora locale (ore 15 italiane) e percorreranno i 42 km e 195 metri che portano da Staten Island a Central Park attraverso Brooklyn, Queens, Bronx e Manhattan.
Pierpaolo Maimone, domenica scorsa, si è classificato al 39esimo posto su oltre 5.000 partecipanti alla Poland Spring Marathon Kickoff svoltasi al Central Park e domani mattina punta a migliorare il suo record personale di 2h e 57m registrato a Padova, cercando quindi un ottimo piazzamento; come obiettivo dichiarato, anche Paolo Garufi cerca il record personale, dopo essere stato stamattina impegnato in un’altra competizione pre-maratona, la Dash to the Finish Line.

Appuntamento quindi a domani, per questa nuova edizione della Maratona di New York, che potrete seguire in diretta televisiva su Eurosport 1 o in alternativa in tempo reale, con la posizione in classifica e i tempi al passaggio ai vari km degli atleti in gara su nyorr.org. I runner jonici timbrano dunque un’altra presenza importante a una delle più importanti maratone a livello mondiale, partecipazione dedicata a Walter Marisca, uno dei podisti della squadra che a causa di un lungo infortunio è stato costretto a saltare la maratona di Chicago e anche l’appuntamento di domani.

 

Più informazioni: maratona new york snail runners  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.