Giovedì 29 Giugno 2017
Sul podio anche Pantano in Austria e Finocchio a Riccione, allievi del maestro Bongiorno


European Open di Judo, argento a Bucarest per Manzi e Lo Giudice

di Redazione | 05/06/2017 | SPORT

1313 Lettori unici

Elios Manzi e Martina Lo Giudice sul podio a Bucarest

Parlano messinese due medaglie d’argento all’European Open di Judo disputatosi a Bucarest, in Romania. Elios Manzi di S. Teresa di Riva e Martina Lo Giudice di Furci Siculo hanno infatti ottenuto il secondo posto rispettivamente nelle categorie 60 kg e 57 kg. “Finalmente sono tornato a gareggiare, tra infortuni vari era dalle Olimpiadi che non facevo una gara e questa è stata un’ottima prova per ripartire – ha detto Manzi –. A dire la verità non mi interessava nemmeno vincere ma solamente ricalcare il tatami di gara e ritrovare le giuste sensazioni. Sono contento di come sia andata e cosa più importante sono ottimista per il futuro. Le gare che mi interessano sono altre”. A Bucarest, nella finale 60kg, ha sfiorato il podio un altro santateresino, Loreno Rigano, che ha chiuso al quinto posto. “Dopo un brutto inizio anno sono riuscita a mettere in fila due gare buone e arrivare di nuovo a medaglia – afferma Lo Giudice – sono contenta per gli incontri di oggi e sono contenta perché sembra che finalmente mi sia lasciata alle spalle gli strascichi dell'anno di stop per l'operazione al ginocchio. Spero di mantenere questa condizione positiva per i prossimi impegni”.  Sia Manzi che Lo Giudice sono ex allievi del maestro Corrado Bongiorno della palestra Airon Judo 90 di Furci e militano adesso nel Gruppo sportivo Fiamme Gialle.

Messinesi sul podio anche in altre competizioni europee e italiane di judo. All’European Cup junio di Leibnitz, in Austria, Angelo Pantano di Furci, allievo di Bongiorno all’Airon Judo 90, ha vinto il bronzo nella finale dei 60kg, mentre ai Tricolori Cadetti di Riccione un altro furcese, Marco Finocchio, anche lui della scuola del maestro Bongiorno, ha ottenuto l’argento nella finale 55 kg. In Austria quinto posto per un altro atleta dell'Airon Judo 90, Patrick Calalesina, quinto nei 60kg.











COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.