Giovedì 27 Luglio 2017
A S. Teresa 140 atleti in gara. Assegnati i titoli del Campionato provinciale


Bonavita e Latella vincono la sesta "Curri chi ti pigghiu"

15/11/2016 | SPORT

553 Lettori unici

La partenza con gli atleti e le autorità

Francesco Bonavita (Indomita Torregrotta) e Teresa Latella della Podistica Messina hanno vinto la sesta edizione della “Curri chi ti Pigghiu-Memorial Salvatore Aliberti”, che si è svolta domenica sull’incantevole lungomare di Santa Teresa di Riva. La gara, organizzata dall’Atletica Savoca con il patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Avis di S. Teresa, era valida come 17esima e penultima prova del Grand Prix dei Due Mari della Fidal Messina e ha visto la partecipazione di 140 runners. Sono state disputate anche numerose e molto partecipate gare giovanili (circa 90 concorrenti) e, soprattutto, sono stati assegnati gli ambiti titoli del Campionato provinciale Individuale e di Società su strada Promozionale (categorie Ragazzi/e e Cadetti/e).

La competizione più lunga (7,800 km in 3 giri) ha proposto, fin dalla tornata d’apertura, l’appassionante duello tra Bonavita ed il suo compagno d’allenamenti Alessio Zappia (Podistica Messina). Il portacolori torrese ha avuto la meglio in volata con il tempo di 27’44”, precedendo Zappia di appena 4”. Alle loro spalle, sono giunti nell’ordine: Alessandro Recupero (Podistica Pattese), Domenico Nunnari (Universitas Palermo), Sergio Messina (Forte Gonzaga), Giovanni Barbiglia (Odysseus), Antonino Todaro (Atletica Nebrodi) e Giuseppe Merlino dell’Indomita. Tra le donne, la calabrese Latella ha fatto fermare il cronometro dopo 32’28”. Piazza d’onore per la mai doma Nadiya Sukharyna (Torrebianca). Terza Roberta Abbate (Polisportiva Europa), quarta Ines Pesavento (Indomita), quinta Maria Pistone (Forte Gonzaga), sesta Tiziana Russo (Stilelibero), settima Francesca Colafati (Fidippide) e ottava Santa Gringeri del Meeting Sporting Club. Si sono laureati, invece, campioni messinesi Ragazzi Gabriele De Luca e Giusy Aliberti, entrambi dell’Atletica Savoca, e Cadetti Rosario Rapisarda Sheri (Indomita) e Caterina Giannella (Atletica Villafranca).

Per le altre categorie ecco i vari vincitori. Allievi: Antonino Restuccia (Atletica Savoca), a cui è andato il “6° Trofeo Aliberti”. Esordienti A: Salvatore Cannistrà (Atletica Villafranca) e Sofia Rosa Mastroieni (Atletica Savoca). Esordienti B: Carmelo Surdo (Indomita) e Federica Parisi (Odysseus). Esordienti C: Manuel Trovato e Sophia Aliberti, tutti e due dell’Atletica Savoca. Hanno presenziato alla premiazione, che si è tenuta nel giardino del Palazzo della Cultura, il sindaco Cateno De Luca, il vicesindaco Danilo Lo Giudice, il presidente della Fidal Messina Andrea D’Andrea ed il presidente dell’Avis Santa Teresa di Riva Maurizio Crisafulli.  

Comprensibile la soddisfazione della presidente dell'Atletica Savoca, Manuela Trimarchi: "Siamo contenti della buona riuscita della manifestazione che ha coniugato sport e divertimento sul bellissimo lungomare di S. Teresa. Ringraziamo l’Amministrazione tutta ed in particolare il sindaco Cateno De Luca e l'assessore allo Sport Giovanni Bonfiglio per il sostegno ed il contributo fornito alla realizzazione dell'evento. Un plauso, inoltre, al comandante della polizia municipale Diego Mangió, a tutti i vigili presenti, alla Croce Jonica di Melino Puliatti e alla Protezione civile di Furci capitanata da Stefano Morales. E poi i collaboratori del Comune che si sono messi a disposizione, i nostri sponsor e l'Avis di Santa Teresa, nella persona di Maurizio Crisafulli. Infine, ringraziamo gli atleti per averci onorato con la loro presenza, tutti i piccoli e i loro genitori".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.