Mercoledì 13 Dicembre 2017
Ultimo colpo di mercato per la società santateresina. La romana aveva valutato il ritiro


Amando Volley scatenata: ingaggiato il “libero volante” Federica Pietrangeli

03/10/2017 | SPORT

714 Lettori unici

Federica Pietrangeli

L’Amando Volley S. Teresa cala la coppia d'assi e dopo l'ingaggio di Valentina Rania ufficializza l'acquisto del “libero volante” Federica Pietrangeli, vera icona sportiva per gli appassionati della pallavolo jonica che negli ultimi anni hanno potuto ammirare al Palabucalo ed in giro per l'Italia tutta la sua bravura in fase di ricezione e difesa, la sua generosità e la voglia di dare sempre qualcosa in più delle proprie possibilità tecnico-fisiche. Quel qualcosa in più che traspare dagli occhi "spiritati" dell'atleta romana. A pochi mesi di distanza le due amiche-ricettrici si ritrovano nuovamente insieme Benedetta “Benny” Bertiglia, che ha aperto le danze, Carlotta Caruso, Federica Cassone e Martina Escher. L'intento della società è stato fin dall'inizio quello di creare uno zoccolo duro di persone già affiatate, nel quale fosse più facile inserire altre giovani e promettenti atlete. Ora che il roster si può dire completo, sta all'allenatrice Luana Rizzo metterle in campo per ottenere il meglio da questo splendido gruppo. I tifosi impazziti di gioia già si stanno organizzando con i nuovi vessilli e non vedono l'ora di poter sostenere, sempre con la massima civiltà e con il sacro rispetto dell'avversario, le proprie beniamine. Sono state già prenotate molte maglie di gara delle giocatrici che saranno disponibili a breve per i sostenitori più affezionati che potranno accedere all' innovativo merchandising societario.

Raggiante subito dopo la firma Federica Pietrangeli: “Che ci crediate o no, ho maturato questa scelta solo negli ultimi giorni, dopo aver valutato seriamente di ritirarmi dall'attività sportiva e dedicarmi soltanto alla mia vita privata. Determinante è stato il pressing asfissiante delle compagne-amiche e dei miei tifosi che mi hanno tempestato di telefonate e di messaggi. Solo per Santa Teresa e i suoi tifosi ho rimesso le ginocchiere e adesso mi sento pronta a dare il massimo per l'Amando. Chi ha la pallavolo nel sangue come me, non può facilmente metterla nel ripostiglio”.

Più informazioni: amando volley s. teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.