Giovedì 29 Giugno 2017
Domenica manifestazione del Coni. Il judoka ha partecipato alle Olimpiadi di Rio


A Messina la Giornata nazionale dello Sport: sarà premiato anche Elios Manzi

03/06/2017 | SPORT

941 Lettori unici

Il judoka Elios Manzi

Domenica 4 giugno dalle 10 alle 17 torna a Messina Giornata Nazionale dello Sport. Si tratta della 14esima edizione che si celebrerà contemporaneamente in 100 piazze d’Italia su iniziativa del Coni. A Messina, la manifestazione si svolgerà alla Passeggiata a mare a due passi dalla cittadella fieristica e dalla Prefettura. Lo spazio che guarda lo Stretto di Messina e la Madonnina del Porto diventerà uno sport village nel quale sono attese migliaia di appassionati e semplici curiosi che potranno provare ogni tipo di disciplina, incontrare tecnici specializzati e seguire le esibizioni in programma per tutto il giorno. Hanno dato la loro adesione 22 federazioni sportive, 8 enti di promozione, 4 discipline sportive associate 3 associazioni benemerite: 50 i tipi di sport che potranno essere praticati in sicurezza, compresi il tiro a segno, il golf ed il baseball in speciali gonfiabili attrezzati unici in tutta Italia.

“La Giornata nazionale dello Sport è in linea con la nostra filosofia di fare squadra e di promuovere la pratica in provincia di tutte le discipline sportive – afferma il delegato Coni di Messina Alessandro Arcigli – una maniera di far diventare lo sport patrimonio della città e dei messinesi con l’intenzione di promuovere, in una società che sogniamo sempre più verde, la pratica delle discipline sportive, a tutto vantaggio della salute. Un’intera giornata – ha concluso il delegato Alessandro Arcigli – in cui lo sport diventerà patrimonio della città e dei suoi abitanti. La finalità di questa Giornata Nazionale è proprio quella di diffondere la pratica sportiva e i suoi valori. A Messina, grazie anche alla location scelta e alla sinergia con  l’Amministrazione comunale e tutte le Federazioni, sarà un vero spettacolo”.

Uno dei momenti più attesi sarà la premiazione di mezzogiorno. Sul palco principale, quello più vicino alla Prefettura, saranno consegnati dal Coni i riconoscimenti a diversi messinesi che si sono messi in luce in questa stagione sportiva. Fra i premiati, il velocista Nicholas Artuso, il canottiere Giovanni Ficarra, il tennista Fabrizio Andaloro, i nuotatori Davide Marchello e Giulia Fontana e il judoka Elios Manzi, che ha partecipato alle ultime olimpiadi di Rio. A premiarli alcune delle stelle dello sport messinese, Alessandro Arcigli, il sindaco Renato Accorinti e l’assessore allo Sport Sebastiano Pino.











COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.