Lunedì 11 Dicembre 2017
Il capogruppo di minoranza punta alla poltrona più alta alle elezioni del 2018


"Serve una svolta per Furci": Francesco Rigano ufficializza la candidatura a sindaco

di Redazione | 23/09/2017 | POLITICA

657 Lettori unici | Commenti 1

Il capogruppo di minoranza Francesco Rigano

“É giunto il momento di ufficializzare la mia candidatura alla carica di sindaco del comune di Furci Siculo per le elezioni amministrative 2018”. Il capogruppo di minoranza Francesco Rigano ha rotto gli indugi e oggi ha diramato una nota con la quale scende in campo puntando alla poltrona più alta del palazzo municipale. “Tale ufficializzazione è il frutto del coinvolgimento di buona parte della cittadinanza che da tempo auspica un cambiamento nel segno della legalità, dell’onestà e della concretezza” – scrive Rigano, 40 anni, avvocato – dopo l’esperienza di una coerente opposizione all’attuale esecutivo ed una fondamentale e produttiva attività amministrativa nel quinquennio precedente in qualità di assessore e poi di vicesindaco della nostra comunità, ritengo di aver conseguito infatti la giusta maturità politica, oltre ad avere le giuste competenze tecnico-professionali per risollevare una macchina amministrativa oramai allo sbando. Sostengo pertanto come non si possa più aspettare nell’intraprendere un cammino che nel segno di una rinnovata concezione della politica locale, allontani il nostro paese da una manifesta recessione economico-sociale che oramai negli ultimi anni ha raggiunto dimensioni non più sostenibili. Mi candido ad essere l’espressione tangibile di un mutamento istituzionale di cui il nostro paese necessita e, proprio per questa ragione, sono pronto a mettere a servizio della collettività la mia persona per vivere in Furci il luogo della rinascita della “buona politica”.  Tale ufficializzazione – sottolinea – sarà solo il punto di partenza di un percorso che vedrà necessariamente il coinvolgimento di tutti coloro che hanno intenzione di dare un contributo fattivo alla propria comunità. Furci deve ritornare ad essere un fiore all’occhiello”. Francesco Rigano ha reso noto che a breve organizzerà una conferenza stampa. 


COMMENTI

francesco ucchino | il 29/09/2017 alle 16:58:38

Quindi, votare per chi ha guidato la minoranza in questi 5 anni costituirebbe una svolta? E quale sarebbe la svolta....., quali sono state le battaglie che la minoranza ha portato avanti in questi 5 anni, quali sono i meriti che ha acquisito? In che modo si è opposta a tutte le "stravaganze" dell'amministrazione in carica? Visto che manca meno di un anno alle elezioni, credo che sarebbe il momento di iniziare a porsi degli interrogativi seri....

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.