Giovedì 24 Agosto 2017
Nuovo provvedimento dopo l'ingresso in Giunta di Pina Basile. Giovedì Consiglio


Sant'Alessio, il sindaco Giovanni Foti riassegna le deleghe agli assessori

di Andrea Rifatto | 08/08/2017 | POLITICA

650 Lettori unici

Il municipio di Sant'Alessio

Dopo la nomina del nuovo assessore Pina Basile, avvenuta venerdì in seguito alle dimissioni concordate di Caterina Quacquaro, il sindaco di Sant'Alessio Siculo, Giovanni Foti, ha riassegnato le deleghe ai quattro componenti della sua Giunta. Al vicesindaco Franco Santoro sono andate le dodici già conferite in prima battuta il 30 giugno, ossia Lavori pubblici, Urbanistica, Territorio, Igiene e Sanità pubblica, Istruzione, Cultura, Bilancio, Tributi, Viabilità, Polizia municipale, Personale, Sport; il neo assessore Basile ha ricevuto le deleghe a Turismo e Spettacolo, Ambiente e Tutela del Mare, detenute fino a ieri da Giuseppe Pasquale, Fondi comunitari (in mano alla Quacquaro) e Promozione dell’agricoltura biologica, aggiunta in questa fase; Pasquale si occuperà di Servizi sociali, subentrando in tale campo all’assessore dimissionario, Formazione, Pari opportunità e Politiche giovanili. Il primo cittadino Foti continua invece a mantenere Sviluppo ed Economia. Al posto di Pina Basile, dimessasi dalla carica di consigliere, entrerà nell’assemblea cittadina Rosario Trischitta, consigliere di maggioranza uscente e primo dei non eletti alle Amministrative dello scorso 11 giugno. La surroga avverrà nel corso della seduta convocata dal presidente Domenico Aliberti per giovedì 10 agosto.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.