Giovedì 23 Marzo 2017
Sedici argomenti all'ordine del giorno della seduta fissata per lunedì 9


Sant’Alessio, convocato il Consiglio: in aula Piano di riequilibrio e Bilancio

di Redazione | 04/01/2017 | POLITICA

452 Lettori unici

Una seduta del Consiglio alessese

Tornerà a riunirsi lunedì 9 gennaio il Consiglio comunale di Sant’Alessio Siculo. All’ordine del giorno della seduta, convocata per le ore 19 dal presidente Giuseppe Pasquale, figurano sedici punti, tra i quali spiccano l’approvazione del Piano di riequilibrio finanziario pluriennale e del Bilancio di previsione 2016-2018. I primi due argomenti che verranno affrontati in aula riguardano la presa d’atto della rideterminazione dei piani di rientro con le società Unicredit Factoring Spa e Cooperativa Giovanni XXIII; a seguire il riconoscimento di sei debiti fuori bilancio derivanti da ordinanze e sentenze, la determinazione delle aliquote per il 2017 dell’addizionale comunale Irpef, la presa d’atto dell’approvazione del Piano di alienazione e valorizzazione dei beni immobili comunali, l'approvazione dello schema di convenzione per la segreteria tra i Comuni di Sant’Alessio e Graniti e l’approvazione del piano di razionalizzazione delle società partecipate. Gli ultimi tre punti all’odg sono relativi al Piano triennale di razionalizzazione delle spese dell’Ente, al Piano di riequilibrio finanziario pluriennale e al Bilancio di previsione 2016/2018 e Documento unico di programmazione, atti varati dalla Giunta del sindaco Rosa Anna Fichera il 24 dicembre e che dovranno adesso superare il vaglio del Consiglio comunale. Particolare attenzione è concentrata sul Piano di riequilibrio, manovra giudicata necessaria dall’Amministrazione per ripianare debiti per 2 milioni 482mila euro nell’arco dei prossimi nove anni, in modo da evitare il dissesto finanziario dell’Ente. Provvedimento che avrà ricadute anche sui cittadini, in quanto è previsto l'aumento di alcune imposte comunali, e che sarà oggetto di discussione da parte dei consiglieri.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.