Mercoledì 13 Dicembre 2017
La presidente del Consiglio replica alla minoranza che ha disertato la seduta


S. Teresa, riunione dei capigruppo: "Bastava una telefonata, c'è massima disponibilità"

di Redazione | 21/11/2017 | POLITICA

1377 Lettori unici | Commenti 1

La presidente del Consiglio Domenica Sturiale

Non si è fatta attendere la replica della presidente del Consiglio comunale di S. Teresa di Riva, Domenica Sturiale, alla nota diramata questa mattina dal gruppo di minoranza “Insieme per Cambiare” in merito alla convocazione della conferenza dei capigruppo consiliari fissata per oggi alle 11, che ha portato i consiglieri Antonio Scarcella, Carmelo Casablanca, Giuseppe Migliastro e Lucia Sansone a protestare in quanto non hanno condiviso l’operato della massima carica dell’assemblea cittadina, evidenziando di essere stati avvisati meno di 24 ore prima senza concordare preventivamente una data insieme alla minoranza, che stamane ha quindi deciso di non partecipare alla conferenza anche perché i componenti del gruppo

“Ho dato disposizione lunedì mattina per la convocazione della conferenza dei capigruppo stante la necessità di convocare il Consiglio comunale in relazione alla scadenza per l’approvazione dell’assestamento di Bilancio prevista per il 30 novembre – spiega la presidente – e l’Ufficio di segreteria, lunedì mattina, ha chiamato più volte il capogruppo Antonio Scarcella senza ricevere alcuna risposta e successivamente si è proceduto a contattare il consigliere Migliastro (di solito delegato) che telefonicamente veniva raggiunto senza evidenziare difficoltà o problematiche in relazione ad eventuali necessità di cambi di orario o data. Successivamente è stata inviata mail alle ore 13:12 del 20 novembre, a conferma di quanto comunicato telefonicamente. Qualora fossero state palesate, necessità di esigenze diverse in termini di orario o di data, bastava semplicemente una telefonata come peraltro avvenuto in passato, si sarebbe potuto concordare un orario e una data utile nei limiti delle varie disponibilità. La scrivente in data odierna, a titolo di cortesia, constatando l’assenza di un rappresentante della minoranza, prima dell’inizio dei lavori, si premurava di contattare il consigliere Migliastro, il quale rispondeva che nessun consigliere poteva essere presente non evidenziando alcuna problematica di sorta. Successivamente alla seduta – prosegue Domenica Sturiale – la sottoscritta è venuta a conoscenza dell’articolo pubblicato. Normalmente la conferenza dei capigruppo è convocata per vie brevi senza particolari formalità come da accordi organizzativi precedenti proprio per agevolare i lavori consiliari. Tanto si doveva per maggiore chiarezza, soprattutto nei confronti della comunità, che ben conosce la mia persona e la disponibilità che mi ha sempre contraddistinto in tutti i ruoli finora ricoperti”.


COMMENTI

Giuseppe Migliastro | il 21/11/2017 alle 15:26:07

Quello che dico pure io, sarebbe bastata una semplice telefonata, del Presidente del Consiglio ai capigruppo, per concordare insieme la data della conferenza!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.