Lunedì 16 Luglio 2018
La minoranza interroga il sindaco dopo la pubblicazione di alcuni post sui social


S. Teresa, rifiuti abbandonati in giro: "Il Comune sta sanzionando gli incivili?"

26/06/2018 | POLITICA

1138 Lettori unici

I rifiuti abbandonati su corso Margherita

Quali provvedimenti prende il Comune per sanzionare gli incivili che abbandonano rifiuti sul territorio comunale di S. Teresa? A chiederselo è il gruppo di minoranza “Insieme per cambiare” che oggi ha presentato un’interrogazione al sindaco Danilo Lo Giudice per sapere se siano state elevate sanzioni ai trasgressori scovati dal Comune. I consiglieri di opposizione Antonio Scarcella, Carmelo Casablanca, Lucia Sansone e Giuseppe Migliastro citano “il post su Facebook del sindaco del 16 giugno, dal quale si evince l’abbandono di rifiuti in piazza Stracuzzi e il post dell’assessore all’Ambiente del 21 giugno dal quale si evince l’abbandono di rifiuti in via Santi Spadaro” e segnala che “il 17 giugno, in orario serale, erano presenti rifiuti abbandonati in prossimità del civico 392 di via Regina Margherita, dei quali non ci risulta alcuna pubblicizzazione sui social e dei quali si fornisce documentazione fotografica”. Il gruppo interroga quindi il primo cittadino per sapere “quali attività sono state poste in essere con riferimento ai fatti richiamati dal sindaco con post su Facebook del 16 giugno; se in riferimento a tali fatti sono state elevate sanzioni ed eventualmente quali; in caso contrario il motivo per il quale non si è provveduto a elevare le sanzioni previste; quali attività sono state poste in essere con riferimento ai fatti richiamati dall’assessore all’Ambiente con post su Facebook del 21 giugno scorso; se in riferimento a tali fatti sono state elevate sanzioni ed eventualmente quali e in caso contrario si il motivo per il quale non si è provveduto a elevarle. Con riferimento ai rifiuti abbandonati la sera del 17 giugno davanti al civico 392 di Via Regina Margherita, la minoranza chiede ancora “quali attività sono state poste in essere;  se in riferimento a tali fatti sono state elevate sanzioni, ed eventualmente quali e in caso contrario si chiede di sapere il motivo per il quale non si è provveduto a elevare le sanzioni previste”. All’interrogazione è richiesta risposta scritta. Questa mattina, come annunciato dal sindaco nei giorni scorsi, è stata rimossa la minidiscarica abusiva in via Spagnolo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.