Giovedì 19 Luglio 2018
Mozione per abbellire la Ss114 con la sistemazione delle fioriere e pannelli


S. Teresa, la minoranza propone di migliorare l’ingresso del paese

09/02/2018 | POLITICA

374 Lettori unici

L'ingresso del paese lato nord

Sistemare e abbellire l’ingresso del paese così da dare un benvenuto migliore a chi arriva a S. Teresa di Riva. Lo propone il gruppo consiliare di minoranza “Insieme per cambiare”, con una mozione indirizzata alla presidente del Consiglio comunale, Domenica Sturiale, che parte dal segnalare la necessità di procedere a un restyling delle fioriere site sulla Statale 114 a ridosso di via Stradella Messina, all’ingresso lato nord del paese. “Premesso che è nostro intendimento promuovere iniziative ed interventi  su argomenti che riguardano direttamente le funzioni di indirizzo e di controllo politico–amministrativo del Consiglio comunale – scrivono i consiglieri Antonio Scarcella, Carmelo Casablanca, Giuseppe Migliastro e Lucia Sansone – e che è nell’interesse comune quello di portare alto il nome di S. Teresa concordando soluzioni che possano apportare miglioramenti tali da considerare la nostra città come punto di riferimento dell’intera riviera jonica, proponiamo una mozione diretta ad ottenere un  miglioramento dell’azione amministrativa, ponendo in questione il decoro urbano, con lo scopo di porre attenzione alle fioriere ubicate lungo la Ss 114-via Stradella Messina, attualmente in uno stato di semi-degrado, così da rendere sempre più vivibile ed a misura d’uomo S. Teresa”. L’opposizione propone “un intervento di ripristino cementizio (ove necessita) e pitturazione totale delle stesse fioriere e delle ringhiere esistenti” e sottolinea come sia importante “curare il tutto anche nei dettagli che, alla fine, fanno poi la differenza”. A seguito del primo intervento di restyling, si suggerisce “l’abbellimento con fiori e/o piante e l’installazione fronte-strada di pannelli in materiale forex nei quali raffigurare tutte le bellezze che la nostra cittadina può offrire ai visitatori, per auspicare un ‘benvenuto’ degno della nostra realtà”. Alla presidente del Consiglio è stato chiesto di inserire la mozione all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale affinché venga sottoposta alla decisione dell’Aula.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.