Giovedì 30 Marzo 2017
Primo appuntamento pubblico per le Amministrative con comizio in piazza


S. Teresa. Folla all'apertura dei comitati elettorali di Lo Giudice e De Luca

20/03/2017 | POLITICA

1563 Lettori unici | Commenti 1

Cittadini dinanzi al comitato di Lo Giudice

Ha preso ufficialmente il via la campagna elettorale a S. Teresa di Riva in vista delle elezioni amministrative che si terranno molto probabilmente l’11 giugno. Ieri sera in una piazza Municipio gremita Cateno De Luca e Danilo Lo Giudice hanno presentato il loro progetto politico. Dopo l’inaugurazione dei rispettivi comitati elettorali, quello della lista "Oltre De Luca" con candidato sindaco Cateno De Luca e quello della lista “Governiamo Santa Teresa di Riva” con candidato sindaco Danilo Lo Giudice, il primo appuntamento pubblico è proseguito in piazza, dove si sono riversati centinaia di cittadini che hanno riscaldato il clima gettando nell’agone politico ogni singolo candidato delle due liste. “Questa campagna elettorale – ha esordito Cateno De Luca parlando alla piazza – si baserà su quello che è successo nel 2012 e su quello che è successo in questi cinque anni partendo da due interrogativi: perché i santateresini hanno voluto uno stacco netto rispetto al passato e che cosa ha generato questa scelta coraggiosa. Ecco - ha proseguito l’attuale sindaco –  quali saranno i temi che mi riguarderanno anche da commiato alla mia comunità partendo dalla consapevolezza che presentiamo un progetto di continuità. Ecco perché all’interno di questo progetto Danilo Lo Giudice rappresenta l’oltre De Luca. Lo sosterremo tutti insieme per consentirgli di proseguire un attività amministrativa che ha portato oggi Santa Teresa di Riva, dopo cinque anni di duro lavoro, ad avere un volto nuovo. E quel volto oggi non può che essere  rappresentato proprio da Danilo Lo Giudice.” Soddisfazione è stata espressa da Lo Giudice per la grande partecipazione ed il calore che la comunità ha inteso manifestare con la propria presenza. “È stata una serata fantastica – ha affermato il vicesindaco uscente in chiusura del proprio intervento. –. Percepisco grande entusiasmo intorno al nostro progetto politico e proprio il calore e il sostegno della gente ci gratifica dell’azione amministrativa portata avanti fino ad oggi. Nei prossimi giorni avvieremo una concertazione programmatica al fine di ultimare il nostro programma e poterci confrontare con tutta la cittadinanza”.

Una serata che ha voluto celebrare anche i 10 anni della nascita del movimento Sicilia Vera.“Un progetto politico – ha sottolineato nel suo intervento di apertura il coordinatore Giuseppe Lombardo, presidente del Gal – che ritorna in campo con un impegno a 360 gradi in vista dei prossimi appuntamenti elettorali. Un progetto che in questi anni ha delineato un modello di governo chiaro e costruttivo come dimostrano i risultati raggiunti ad esempio nei comuni di Fiumedinisi e Santa Teresa di Riva. Sicilia Vera riparte – ha concluso Lombardo – con l’obiettivo di esportare ancora questo modello iniziando dal comune di Messina dove giorno 1 aprile presenteremo alla città il nostro progetto politico”.

Più informazioni: amministrative 2017 santa teresa  


COMMENTI

Pippo | il 20/03/2017 alle 20:23:55

Hanno lavorato bene in questi 5 anni, non si può dire il contrario..lo giudice merita di essere sindaco, ha la stoffa per governare questa cittadina. BUON LAVORO AVRETE IL MIO VOTO E DELLA MIA FAMIGLIA

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.