Mercoledì 18 Ottobre 2017
Il sindaco ha illustrato altri cinque candidati alle amministrative e la futura Giunta


S. Teresa, De Luca presenta le due liste: "Non c'è spazio per la vecchia politica"

di Andrea Rifatto | 06/01/2017 | POLITICA

4001 Lettori unici

I candidati presentati oggi insieme ad alcuni già noti

Nel giorno dell'Epifania, insieme alla neve a S. Teresa di Riva fioccano le candidature per le elezioni amministrative del prossimo maggio. Questa sera, nella sala del caminetto del Palazzo della Cultura, l'Amministrazione uscente, alla presenza del sindaco Cateno De Luca, del suo vice Danilo Lo Giudice, degli assessori Annalisa Miano, Gianmarco Lombardo e Giovanni Bonfiglio, ha infatti presentato le due liste che saranno in campo per sostenere il progetto illustrato il giorno di Capodanno dal sindaco, che prevede due schieramenti per la conquista della maggioranza e della minoranza consiliare, per continuare la "rivoluzione" politica avviata nel 2012. Ai sedici nomi annunciati in piazza Municipio l'1 gennaio si sono aggiunti questa sera quelli di altri cinque candidati: si tratta di Mariella Di Bella, Cristina Pacher, Rosario Pasquale, Santino Scarcella e Mimma Sturiale. Aspiranti consiglieri che portano a quota 21 i componenti che verranno schierati nelle liste "Governiamo S. Teresa di Riva", con candidato sindaco Danilo Lo Giudice, e "Oltre De Luca", che propone Sandro Triolo per la carica di primo cittadino: ai cinque resi noti questa sera si affiancano infatti Carmelo Ariosto, Giovanni Bonfiglio, Salvatore Bucalo, Carmelina Cassaniti, Massimo Cicala, Cateno De Luca, Antonino Famulari, Danilo Lo Giudice, Gianmarco Lombardo, Annalisa Miano, Dario Miano, Carlo Naccari, Vincenzo Nicita, Ernesto Sigillo, Sandro Salvatore Triolo e Santino Veri. Mimma Sturiale, vicepreside all'Istituto comprensivo di S. Teresa, sarà capolista di "GoverniAmo S. Teresa" e in caso di vittoria ricoprirà la carica di presidente del Consiglio comunale. Dopo i nomi annunciati oggi, dunque, mancano ancora tre candidati da inserire nelle due liste: le trattative sono in corso in questi giorni con Domenico Trimarchi (indicato come vicepresidente del Consiglio in caso di accettazione della candidatura) e Giuseppa Suni, esponenti dei Comitati di quartiere che potrebbero contribuire a chiudere il cerchio. Gli schieramenti al completo verranno poi presentati ad inizio febbraio in occasione dell'apertura del comitato elettorale.

Presentata anche quella che sarà la prossima Giunta comunale qualora gli elettori decidessero di dare fiducia all'Amministrazione uscente votando per "Governiamo S. Teresa": nell'Esecutivo entreranno Gianmarco Lombardo, Annalisa Miano, Santino Veri e Cateno De Luca, quest'ultimo come vicesindaco fino al 31 dicembre 2017 per poi lasciare il posto ad Ernesto Sigillo. "C'è tanta voglia di partecipare e per questo abbiamo allestito due liste - ha ribadito il sindaco De Luca -: il nostro progetto vuole far sì che la vecchia politica e certi soggetti non vengano più legittimati ad entrare in Consiglio anche solo in minoranza".

Più informazioni: amministrative 2017 santa teresa  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.