Sabato 26 Maggio 2018
Segnalata la precarietà di cancelli e recinzioni all'Infanzia San Giuseppe


Nizza, minoranza scrive al sindaco per ringhiera pericolosa a scuola

di Redazione | 17/05/2018 | POLITICA

211 Lettori unici

La recinzione corrosa

Un gravissimo stato di precarietà della recinzione della scuola dell’Infanzia. Lo rilevano i consiglieri del gruppo consiliare di minoranza “RinnoviAmo Nizza”, che hanno scritto al sindaco Piero Briguglio segnalando i pericoli per gli alunni del plesso San Giuseppe. I consiglieri Giovanni Vega, Carlo Gregorio e Nella Foscolo hanno fatto presente al primo cittadino di Nizza, allegando numerose fotografie, come la struttura in ferro e il cancello che delimitano il perimetro dell’edificio scolastico siano in un gravissimo stato di deterioramento e di corrosione, con evidente ruggine. “In tali condizioni, la recinzione rappresenta un altissimo fattore di rischio, sia per i passanti,  che per gli alunni ed i lavoratori della scuola dell’Infanzia – hanno sottolineato nella segnalazione – e riteniamo che i piccoli alunni vengano lesi nel loro diritto di fruire di tutti gli spazi aperti della scuola che frequentano, che la comunità nizzarda non merita di subire, oltremodo, tale stato di degrado e tale situazione di pericolo e che la precarietà della recinzione, rappresenti un altissimo fattore di rischio per l’incolumità dei cittadini. Nel rispetto del mandato elettorale, a tutela e negli interessi della cittadinanza – hanno scritto Vega, Gregorio e Foscolo – chiediamo un immediato ed urgente intervento sui luoghi, al fine di mettere in sicurezza la recinzione della struttura scolastica”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.