Martedì 27 Giugno 2017
Il gruppo guidato dall'ex assessore Sturiale lavora per un'altra alternativa agli uscenti


Elezioni S. Teresa, "Noi ci siamo" prepara la lista ma non scarta altre soluzioni

di Andrea Rifatto | 15/03/2017 | POLITICA

1857 Lettori unici | Commenti 2

L'ex assessore Sturiale e l'ex consigliere Arpi

Potrebbero essere due le liste che sfideranno l'Amministrazione uscente alle elezioni di primavera a S. Teresa di Riva. Gli oppositori al governo in carica che non hanno gradito la discesa in campo dell'avvocato Antonio Scarcella, deciso a proporsi agli elettori a capo dello schieramento “Insieme per cambiare”, sono infatti al lavoro per allestire una compagine alternativa. Lo zoccolo duro è formato dal gruppo “Noi ci siamo” di cui è mentore l’ex assessore Carmelo Sturiale, che nei mesi scorsi ha intavolato una discussione con Scarcella e il suo gruppo per avviare un percorso comune, tanto che a gennaio era stato ufficializzato l'accordo "per collaborare e provare a percorrere insieme questa fase di avvicinamento all'appuntamento elettorale, operando come un’affiatata squadra che indicherà il candidato sindaco”. Poco meno di un mese di confronto che però non ha portato a soluzioni condivise sulla scelta dell'aspirante primo cittadino, possibilmente un giovane, fin quando si è arrivati alla rottura con Scarcella che il 3 febbraio ha deciso di uscire allo scoperto ufficializzando la sua ambizione a correre per la poltrona più alta del Palazzo. In un primo momento si era ipotizzato che la lista a supporto dell’avvocato potesse accogliere un esponente del gruppo Sturiale, come l’ex consigliere Giuseppe Arpi, che invece sta lavorando con gli altri membri di “Noi ci siamo”, Fabio Palella, Adriano Nicotra, Sebastiano Pinto, Franco Brancato, Giuseppe Migliastro, Salvatore Bongiorno e Riccardo Chillemi, per costruire un’altra lista. Si attende la risposta da chi è stato individuato come candidato sindaco, che potrebbe essere uno del gruppo (lo stesso Arpi?) o un esterno. Sturiale non ha fretta di inseguire chi è già partito con la campagna elettorale ma preferisce valutare attentamente tutte le soluzioni per decidere la strada migliore da intraprendere, che potrebbe anche essere sfociare in un rompete le righe che porterebbe l’ex assessore e il suo gruppo a sostenere altre coalizioni elettorali. Ma è ancora presto per dirlo.










Più informazioni: amministrative 2017 santa teresa  


COMMENTI

Fanta politica | il 15/03/2017 alle 18:25:44

Alla fine sosterranno De LUCA

Aurelio RUMIA | il 19/03/2017 alle 20:05:09

DANILO IL NOSTRO MARATONA DE LUCA IL NOSTRO PELè ILRESTO E ARIA FRITTA---SENZA DE LUCA NON C'è LUCE

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.