Mercoledì 13 Dicembre 2017
Singolare performance al sax su un volo aereo atterrato a Catania


Esibizione a 11mila metri per il jazzista furcese Carmelo Coglitore - VIDEO

di Adriana Macrì Di Bella | 08/07/2017 | MUSICA

1569 Lettori unici

Carmelo Coglitore durante l'esibizione

Ha stupito equipaggio e passeggeri suonando il sax a 11 mila metri d’altitudine. Carmelo Coglitore, jazzista originario di Furci Siculo, si è esibito in una singolare performance su un volo atterrato a Catania, su richiesta del pilota francese che scherzosamente ha proposta l’assolo, proponendo l’Inno di Mameli in versione jazz. L'esibizione è stata apprezzata dal pubblico e il video, condiviso su Facebook, è schizzato a oltre cinquemila visualizzazioni. Non è la prima volta che Coglitore propone questi “concerti” ad alta quota, in quanto già nel recente passato si è esibito sulla tratta Milano–Copenaghen per smorzare l’ansia del volo e omaggiare il pubblico con le sue performance musicali. Maestro, docente di musica, direttore d’orchesta, sassofonista e clarinettista, Carmelo Coglitore, cresciuto a Furci, oltre a vincere numerosi premi internazionali di musica jazz e tra gli ultimi il festival franco-italiano di Jazz e musiche improvvisate "Una striscia di terra feconda", assegnatogli dalla Casa del Jazz di Roma e selezionato da Danilo Rea, negli anni si è esibito in Italia, Polonia, Austria, Romania, Lituania e America e recentemente vanta diverse collaborazioni negli studi Rai. Coglitore ha anche inventato il metodo Istant Musique che periodicamente tiene ai suoi seminari per docenti di musica. Recentemente ha pubblicato il suo ultimo cd Istante Groove con i Carmelo Coglitore Quartet per l’etichetta discografica Naked Tapes.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.