Domenica 19 Agosto 2018
Iniziativa del Lions Club Letojanni-Agrò. In programma anche un convegno sul diritto alla bellezza


"Salviamo l’anima di Savoca": apericena per i dipinti di San Michele

di Filippo Brianni | 25/10/2015 | CULTURA E SPETTACOLI

1248 Lettori unici

La chiesa di San Michele: contiene 14 dipinti murali

Non di solo crowdfunding rivivrà l’anima di Savoca. Ma anche di meno moderne e più tradizionali raccolte fondi. Per mercoledì prossimo, 28 ottobre, ne è pronta una. Un "aperitivo-cena", organizzato presso il Museo etnoantropologico di Savoca e destinato a contribuire al finanziamento per il restauro di 15 dipinti settecenteschi della chiesa di San Michele. Per questa iniziativa, già dall’estate scorsa, un dinamico gruppo di giovani volontari lavora su un progetto di raccolta fondi in rete, crowdfunding appunto, denominato “Save the soul of Savoca” (Salviamo l’anima di Savoca), attraverso il sito www.savethesoulofsavoca. com. Una corsa a… “venti mega al secondo”, quella del gruppo guidato da Stefania Pasquale, che illustrerà la campagna  Ma non bastano i “clic” per recuperare i circa 60mila euro necessari. Così, per agguantare una preda tanto ardua quanto appetibile, arrivano anche i… Lions. Sono loro, i soci del Club Letojanni-Valle d’Agrò guidato dall’arch. Ketty Tamà, che organizzano l’apericena di martedì prossimo (costo 10 euro, obbligatoria la prenotazione). Si comincia alle 18, con un incontro nella chiesa di San Michele, organizzato in collaborazione anche con Archeoclub d’Italia, Comune di Savoca e parrocchia S. Maria Assunta, dal titolo “Il diritto alle bellezza ed alla storia”. Previsti gli interventi, tra gli altri, anche dell’assessore alla Cultura Domenico Salemi Scarcella, che racconterà la storia della chiesa ed il suo rapporto col tessuto urbano e l’adiacente castello di Pentefur; Emilia Cerchiara dell’Associazione Donne Giuriste, che tratterà attualità e prospettive del Diritto alla Bellezza in Costituzione, proposta di legge bipartisan ed argomento di costante dibattito culturale che promulga la Bellezza quale “elemento costitutivo dell’identità nazionale; Elena Mirenda, delegato del Service distrettuale “Tutela del paesaggio, del patrimonio culturale e dell’identità territoriale”; Roberto Malfitano, presidente III Circoscrizione Lions 108Yb Sicilia; Mimmo Costa, presidente Archeoclub d’Italia-Area Jonica e amministratori locali. Ci sarà anche Francesco Freni Terranova, Governatore distrettuale dei Lions. L’incontro punterà ad evidenziare la necessità di un impegno civile forte, anche attraverso gli strumenti moderni di raccolta fondi, per «l’appropriazione consapevole dei nostri beni culturali». Peraltro, anche la chiesa di San Michele venne sottratta all’oblio sulla spinta di una petizione popolare proposta negli anni Novanta da Archeoclub d’Italia. Per la prenotazione dell'apericena è possibile rivolgersi al numero 368/7835249 o ll'email lcletojanni@libero.it.

 

Più informazioni: save the soul of savoca  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.