Domenica 22 Ottobre 2017
Lo scienziato americano sarà all'Antica Filanda per un convegno su realtà e sogno


Roccalumera, John Allan Hobson riceverà la cittadinanza onoraria

12/05/2017 | CULTURA E SPETTACOLI

914 Lettori unici

John Allan Hobson

Il professor John Allan Hobson, neuroscienziato della Harvard Medical School di Boston, riceverà sabato 13 maggio la cittadinanza onoraria dal Comune di Roccalumera nel corso di una cerimonia in programma all’Antica Filanda. Hobson  è autore di numerosi articoli pubblicati sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali e di diversi libri che hanno rivoluzionato alcuni dogmi su tematiche di frontiera quali la mente, la coscienza e il cervello che sogna. Sarà il sindaco, Gaetano Argiroffi, a conferire personalmente l'onorificenza durante la cerimonia conclusiva del Congresso "Realtà Immaginario Sonno Sogno" che inizierà alle ore 10 nella splendida location dell'Antica Filanda di Roccalumera. L'evento, organizzato dall'Osservatorio di Antropologia Cognitiva Archetipi e Territorio, dal Centauro Onlus e patrocinato dal Comune di Roccalumera, metterà a confronto studiosi di diverse discipline sul tema del mistero del Sogno e della Coscienza. La realtà, l'immaginario e il Sogno sono dimensioni della mente che scambiano costantemente informazioni per accedere al senso delle cose attraverso possibili derive, tensioni e reinterpretazioni. "Con un approccio narrativo alle neuroscienze - dice il neurologo Giuseppe Mento, ideatore della manifestazione insieme al dottor Giuseppe Turiano – attraverso una prospettiva etnocognitiva, sarà possibile curare delle idee evocate da immagini, parole e storie e quindi aggiornare l'interpretazione di alcuni fenomeni ai quali l'uomo moderno soggiace". Nel pomeriggio, prima del conferimento della cittadinanza onoraria, il professor Hobson terrà una Lectio magistralis sugli "Stati di Coscienza". Si esibiranno in una performance onirica gli artisti Dora Casuscelli, Pino Coletta, Stello Quartarone, Demetrio Scopelliti e Filippa De Tommaso.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.