Martedì 21 Novembre 2017
Dopo sei anni torna la rievocazione della nascita per le vie del borgo medievale


Natale a Scaletta, presepe vivente ed eventi al castello Rufo Ruffo

di Redazione | 26/12/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

1694 Lettori unici

Il borgo di Scaletta superiore

Dopo sei anni torna a Scaletta Zanclea il caratteristico Presepe vivente. La nascita del Messia verrà rievocata nel suggestivo borgo medievale di Scaletta superiore, dove verrà ricostruita una piccola Betlemme con l’allestimento delle postazioni con gli antichi mestieri. La manifestazione, giunta alle sesta edizione, è organizzata dalla locale Proloco con il patrocinio gratuito del Comune e con la collaborazione degli abitanti di Scaletta. Il primo appuntamento è in programma oggi, lunedì 26 dicembre, dalle ore 18 alle 21.30. Il Presepe vivente tornerà poi l’1, il 6 e l’8 gennaio. Lungo il percorso del presepe ci saranno inoltre gli angoli presepiali, che verranno giudicati da una giuria popolare durante i quattro giorni.

Oggi riaprirà anche il castello Rufo Ruffo, dopo due settimane di manutenzione straordinaria. Il maniero, gestito dall'associazione Proposta Turistica 3.0, su mandato dall'Amministrazione comunale, tornerà fruibile al pubblico con la manifestazione “Natale al Castello”, che prevede visite guidate curate dallo staff del castello, che racconterà l'affascinante storia e le vicende del maniero ricco di miti e leggende ed accompagnerà i visitatori al Museo allestito all'interno del sito. Oggi (26) a partire dalle 17 è in programma l’evento “Dal Presepe al Castello”, con visite guidate alla scoperta del castello e dei suoi personaggi, mentre venerdì 30, alle ore 11, si terrà l’iniziativa “Facciamoci gli auguri.....al Castello”, incontro culturale aspettando il nuovo anno e visite guidate. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.