Giovedì 24 Agosto 2017
Domenica esibizione all'Antica Filanda. Proseguono gli incontri con gli artisti


Incontri flautistici dello Jonio, Reuge e Arslan in concerto a Roccalumera

18/02/2017 | CULTURA E SPETTACOLI

936 Lettori unici

Aydin Arslan e Carole Reuge

Nuovo appuntamento con gli Incontri Flautistici dello Jonio. Domenica 19 febbraio alle ore 18, presso l'Antica Filanda di Roccalumera, si esibiranno la celebre flautista Carole Reuge, accompagnata al pianoforte da Aydin Arslan, entrambi artisti svizzeri. Reuge, flautista, pedagoga e produttrice di eventi, è creatrice e direttore artistico de "La Côte Flûte Festival", importante festival di flauto in Svizzera: i suoi concerti l’hanno portata in Svizzera, Europa e Nord America e ha suonato nel 2015 al convegno flautistico canadese e nell’estate 2016 a San Diego durante la convenzione annuale americana (NFA convention). Oltre a gestire La Côte Flûte Festival dirige "Atelier À Travers", una scuola di flauto creata nel 2016. Arslan ha invece iniziato lo studio del pianoforte all'età di 7 anni e nel 1992 è entrato nella classe di Edith Fischer e successivamente ha conseguito la laurea in Musica, il "Performance Diploma", rilasciatogli con menzione dalla London Guildhall School of Music. Attualmente si dedica alla musica da camera, all'insegnamento e all’accompagnamento vocale. Nel corso del concerto in programma a Roccalumera allieteranno il pubblico con musiche di Faurè e Schubert. L'ingresso è libero.

Incontri Flautistici dello Jonio è un'idea della flautista Amalia Caminiti e propone degli appuntamenti didattici, nonché dei momenti artistici con nomi di grande calibro. A ottobre, infatti, Roccalumera ha ospitato l'ottantasettenne Peter Lukas Graf, adesso Carole Rouge. A marzo arriverà Wissam Boustany, ad aprile José Sotorres e a maggio Monica Finco. Grandi musicisti, celebri flautisti e nomi di rilievo nel panorama internazionale. Gli incontri mensili prevedono anche dei docenti costantemente presenti, come il didatta e concertista Stefano Parrino per il flauto traverso e del Primo Flauto dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, Rose Marie Soncini, per i "Sol”i d'orchestra. A questi si aggiungono la spagnola Irene Ruiz per l'ottavino e Daria Grillo per l'Orchestra Flauti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.