Martedì 16 Gennaio 2018
Manifestazioni e dj set fino all'alba: guida agli appuntamenti di oggi e domani


Gli eventi di Capodanno: musica in piazza da Messina a Catania

di Gianluca Santisi | 31/12/2017 | CULTURA E SPETTACOLI

538 Lettori unici

Canzoniere Grecanico Salentino

Dall’allegria del Canzoniere Grecanico Salentino al ritorno dei Matia Bazar. Messina e i centri della provincia si apprestano a festeggiare il Capodanno con eventi di piazza e dj set fino all’alba. Il consueto concerto di piazza Duomo, organizzato dal Comune, si aprirà alle 22.30 con l’esibizione dei Ka Jah City, band locale che mescola reggae, ska e folk. A mezzanotte il tradizionale countdown seguito dal brindisi e poi spazio all’Orchestra di Piazza Vittorio, frutto dell’incontro di musicisti che provengono da dieci Paesi diversi e parlano nove lingue differenti. Alle 3,30 sarà la volta del Canzoniere Grecanico Salentino, tra i più importanti gruppi di world music, recentemente candidato con il singolo Lu Giustacofane al RoundGlass Music Award, il prestigioso riconoscimento internazionale che sarà consegnato il prossimo 26 gennaio a New York. Il programma del Capodanno messinese sarà arricchito dalla presenza dei dj e vocalist Maurizio Presente, Leo Lippolis e Dino Fiannacca (Yanez). Sempre in città, l’1 gennaio, alle 18.30, al Teatro Vittorio Emanuele, si terrà il Concerto di Capodanno in favore della Croce Rossa: Luca Buratto al pianoforte con l’Orchestra del Vittorio Emanuele diretta da Marco Alibrando. Musica dal vivo anche in provincia. Stasera, a Giammoro (Pace del Mela) si scateneranno i Siciliano Sono, la band agrigentina fondata dal cantautore Biagio Marino. La loro musica è un ibrido di sonorità dal sapore latino, ska, reggae e pop. L’evento è organizzato da Dal Vivo Entertainment così come il concerto dei “nuovi” Matia Bazar, sempre stasera ma in piazza Duomo a Barcellona. Si tratta di un’anteprima nazionale per una band storica che riparte dal tastierista e polistrumentista Fabio Perversi, l’unico rimasto del nucleo originario dopo la prematura scomparsa di Giancarlo Golzi e l’abbandono da parte di Silvia Mezzanotte e Piero Cassano. Si balla a Taormina, in piazza IX Aprile, dove lo special guest dello show di Capodanno sarà il noto dj siciliano Joe Berté. 

A Catania piazza Università e piazza Duomo ospiteranno "Intrecci, figurazioni in musica per Vincenzo Bellini", spettacolo di fine anno con la direzione artistica di Valerio Festi e la regia di Monica Maimone, organizzato dal Comune e dedicato al compositore Vincenzo Bellini. Tra le sorprese annunciate il "Palazzo che canta" in piazza Università, preludio alla biografia di Bellini, con le finestre e i balconi animati da un coro sparso di dodici cantanti che intoneranno frammenti di arie belliniane e, preannunciando l'ingresso di un insolito corteo preceduto da una nostalgica banda, carrozze e enigmatiche dame, che condurrà il pubblico in piazza Duomo per assistere a un gioco di proiezioni sul Palazzo degli Elefanti a far da contrappunto al vero e proprio spettacolo aereo ideati da Festi. Allo scoccare della mezzanotte fuochi d'artificio virtuali illumineranno il nuovo anno e l'intera piazza si trasformerà in una discoteca senza pareti per ballare a ritmo di musiche ottocentesche, belliniane in particolare, riviste in formato house dal dj Fractal777.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.