Martedì 16 Gennaio 2018
Il 22 e 28 mercatini, musica, intrattenimento e cibo per grandi e piccoli


Giampilieri, due serate per vivere l’incanto del Natale nel borgo

21/12/2017 | CULTURA E SPETTACOLI

1609 Lettori unici

Giovedì 22 dicembre, a partire dalle 18, nel villaggio di Giampilieri Superiore (Messina) è prevista una serata unica nel suo genere, un’esperienza di immersione nel “magico” clima di festa degli ultimi giorni dell’anno: i Mercatini di Natale, organizzati dai giovani membri della neonata Associazione “Giampilieri 2.0”, già protagonista della “Notte della Rinascita” dell’11 agosto scorso, un vero e proprio punto di svolta per la comunità. Ma dopo il primo passo viene quello successivo: dalla rinascita alla consacrazione, dal “ritorno alla vita” alla “vita nuova”. Tutto questo si tradurrà in una serata all’insegna della musica, dell’intrattenimento e del buon cibo, col solo scopo di fare qualcosa di unico per il territorio: creare un’atmosfera di condivisione, di magia, come solo il Natale è in grado di fare! Per raggiungere tale scopo, la serata partirà alle 18.00 con l’apertura dei Mercatini in piazza Chiesa, spazi all’interno dei quali poter trovare i più disparati prodotti dell’artigianato locale, da oggetti in legno a dolci, da ceramiche a caldarroste, da ritratti a gadget vari. Intrattenimento non solo per i grandi, ma anche per i più piccoli. A partire dalle 21, poi, la Chiesa di S. Nicolò si riempirà di gioia grazie a una rassegna di brani natalizi tradizionali e moderni. Infine, dalle 23.00, DJ Set e Visual Set presso Piazza Pozzo. L’Associazione “Giampilieri 2.0”, inoltre, organizzerà un’altra serata a tema Natalizio il 28 dicembre 2017, una “Serata di Gioco” per tutti i membri della Comunità (e non solo), tra Tombolate, Mercante in Fiera “personalizzato” e classici intrattenimenti di questo meraviglioso periodo dell’anno. Da sottolineare, infine, la sensibilità dell’Associazione su tematiche di natura ambientale e di eco-sostenibilità, già manifestata durante la “Notte della Rinascita” di agosto. Nel corso di queste serate infatti il Paese offrirà nuovi esempi di riciclo creativo che verranno disseminati per il borgo: alberi di Natale ricavati da pezzi di legno e pupazzetti di neve ricavati da del vecchio polistirolo. Piccole opere di ingegno a dimostrazione che la magia può nascondersi anche nel più inaspettato degli oggetti.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.