Martedì 16 Gennaio 2018
Sarà consegnato al Caffè d'arte di S. Teresa nel corso di una serata dedicata alla Sicilia


Alla famiglia Giuffrè il premio "Boccavento 2017" per l’imprenditoria

di Filippo Brianni | 27/12/2017 | CULTURA E SPETTACOLI

1781 Lettori unici

Natale Giuffrè

Va a Luigi e Natale Giuffrè il premio “Boccavento 2017” per l’imprenditoria a S. Teresa di Riva,. L’associazione “Il Paese di fronte al Mare”, che organizza l’evento, lo ha comunicato nei giorni scorsi e la consegna del premio avrà luogo venerdì 29 dicembre, alle 17.30, al Palazzo della Cultura, nel corso dell’ultimo “Caffè d’arte” dell’anno, condotto dalla presidente Melina Patanè, con Antonello Bruno e Gabriele Camelia. La scelta è caduta su un’altra famiglia di imprenditori che ha fatto la storia della riviera jonica, operando sempre nel campo degli elettrodomestici ed avendo la forza di aggiornarsi nel tempo mantenendo sempre alti standard di qualità. Il premio arriva nella ricorrenza del 60esimo anniversario di attività del team Giuffrè. Nel corso della serata, dedicata a “Sicilia: il lavoro come arte, l’arte come lavoro”, verrà presentato anche il libro “Dialogo Assente” di Gisella Torrisi ed avrà luogo il concerto “Democratica” con i tamburi a cornice e la voce di Davide Campisi, per un viaggio musicale tra tradizione e modernità. Non mancheranno esposizioni di quadri e di artigianato artistico che faranno da corollario alla cerimonia di auguri natalizi. La serata di venerdì, peraltro, ha chiuso un ciclo di eventi avviati il primo dicembre, quando al Caffè d’Arte è stata presentata la raccolta poetica di Rosalba Schillaci, “Infiniti definiti”, commentata da Melina Patanè e Antonello Bruno, i quali hanno sottolineato la “maturità stilistica” della poetessa catanese, la quale “racconta l’infinito rinchiuso nel definito che siamo”. Nella stessa occasione, si è parlato di Picasso nella rubrica “Paroe d’Arte, (con Daniela Tania Linguanti), e per la musica si è esibito il duo di chitarristi Sergio Camelia e Ivano Tornello. Si chiuderà così quindi il 2017 del Caffè d’Arte santateresino, ormai da anni un punto di riferimento costante e vivo della cultura comprensoriale, in grado di portare all’interno dei contenitori tematici autori affermati e soprattutto tantissimi talenti del comprensorio che vi trovano una vetrina ideale per esibirsi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.