Martedì 12 Dicembre 2017
Rappresentazione e mercatino di Natale nei vicoli del borgo collinare


"A Rutta", a Roccafiorita l'atmosfera della Natività con il presepe vivente

di Filippo Brianni | 24/12/2016 | CULTURA E SPETTACOLI

2305 Lettori unici

La rappresentazione dello scorso anno

La Santa Grotta già individuata, proprio “nta Rutta”, quella naturale, che sovrasta Roccafiorita e dà il nome all’evento. Bue ed asinello già “scritturati”; locande e antichi artigiani già pronti a posizionarsi a ridosso del quartiere “Saraceno” per ravvivarlo e trasformare Roccafiorita, il più piccolo comune della Sicilia, nella più piccola città di Giudea: Betlemme. Non mancherà nessuno per ricreare l’atmosfera della Natività. Probabilmente nemmeno il freddo e il gelo che alle falde dal Kalfa sono di casa. L’ambiente sarà però riscaldato dall’entusiasmo dei ragazzi coordinati da Giovanna Todaro e Marina Nicita che lavorano già da settimane ad ogni dettaglio di questo evento. Si inizierà lunedì 26 dicembre, alle 18, con i visitatori che potranno vedere il presepe attraverso le viuzze di Roccafiorita lungo un percorso, anche gastronomico, che li proietterà in un’area dove verranno allestiti i mercatini natalizi, con prodotti, oggetti ed “anima” del borgo fiorito. Il 6 gennaio, sempre alle 18, prevista la replica. L'evento è patrocinato dal Comune di Roccafiorita e realizzato in collaborazione con la parrocchia. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.