Domenica 19 Agosto 2018
Ha tentato di fuggire opponendo resistenza. Era già destinatario di espulsione


Taormina, si scaglia contro Polizia e Vigili: arrestato un ambulante

03/08/2018 | CRONACA

496 Lettori unici

Il materiale sequestrato

Lo hanno sorpreso sul corso a Taormina intento a vendere la propria merce, presumibilmente contraffatta, approfittando dei numerosi turisti presenti sul posto soprattutto in questo periodo. Alla vista dei poliziotti, impegnati in un’ordinaria attività di controllo del centro nell’ambito della giornata “Action Day, dedicata alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, condotta con l’ausilio della Polizia municipale, ha tentato di fuggire ma è stato bloccato dagli agenti, che gli sono rimasti dietro senza mai perderlo di vista, dopo circa 80 metri. Alla richiesta di esibire un valido documento è seguita una violenta reazione dell’uomo, che si è scagliato contro vigili urbani e poliziotti, ed è quindi scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale. L’ambulante, Abass Seye, 41 anni, di nazionalità senegalese, è stato condotto in Commissariato per i relativi approfondimenti e lì si è scoperto come fosse già destinatario di decreto di allontanamento dal territorio nazionale. Trattenuto in camere di sicurezza, sarà sottoposto domani al giudizio per direttissima dinanzi all’autorità giudiziaria di Messina. Il 41enne è stato denunciato anche per la detenzione ai fini della vendita di materiale contraffatto, essendo stato trovato in possesso di oltre 60 occhiali da sole aventi marchio contraffatto rayban e 40 senza loghi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.