Domenica 24 Giugno 2018
Fermato dai carabinieri in borghese mentre stava raggiungendo in auto il centro


Taormina. Arrestato un 36enne in possesso di cocaina

31/12/2015 | CRONACA

1037 Lettori unici

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Compagnia di Taormina, impegnati in servizio in borghese, hanno portato a termine una nuova operazione di contrasto allo spaccio di stupefacenti, conclusasi con un arresto. A finire in manette un incensurato 35enne di Catania, che stava trasportando cocaina destinata al mercato locale. Intorno alle 15 i militari del Nucleo Operativo hanno individuato una macchina sospetta che stava raggiungendo il centro di Taormina: hanno così deciso di intervenire per controllare il conducente. Il 36enne catanese, al momento del controllo, ha dimostrato un certo disagio e un po’ di nervosismo, che hanno indotto gli uomini dell’Arma ad approfondire gli accertamenti. Nella vettura è stato rinvenuto un pacchetto di sigarette con all’interno alcuni involucri di cellophane con un’inconfondibile polvere bianca. In tutto sono stati recuperati più di quaranta grammi di cocaina purissima, probabilmente destinata alla al vendita in occasione dell’ultimo giorno dell’anno. In tasca l’uomo aveva inoltre diverse centinaia di euro, ritenute provento dello spaccio. L’arrestato è stato portato in caserma in piazza Badia per gli ulteriori accertamenti, poi nella serata è stato accompagnato presso il carcere di Messina, dove trascorrerà il fine anno in attesa della convalida. Con questa operazione di servizio i Carabinieri ritengono di aver reciso un’altra via di approvvigionamento di stupefacenti nella città di Taormina, dando prova di una costante e silenziosa vigilanza del territorio. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.