Martedì 16 Gennaio 2018
Impatto tra due Panda nei pressi del cimitero. Ricoverati a Taormina e Messina


Scontro frontale sulla Panoramica di S. Teresa: due feriti in serie condizioni

di Andrea Rifatto | 30/12/2017 | CRONACA

3502 Lettori unici

I due veicoli coinvolti

Scontro frontale oggi pomeriggio sulla Panoramica di S. Teresa di Riva. Il bilancio è di due feriti in serie condizioni, ricoverati negli ospedali di Taormina e Messina. Intorno alle 17.30 due veicoli che viaggiavano in direzioni opposte, entrambi Fiat Panda, si sono scontrati all’altezza del quartiere Landro, in un tratto rettilineo a poche decine di metri dal cimitero, e nell’impatto sono rimasti feriti i due automobilisti, una donna e un uomo. La Fiat Panda nuovo modello condotta dal 73enne A.T. di S. Teresa stava viaggiando in direzione Messina sulla propria corsia di marcia, quando è sopraggiunta dalla direzione opposta la Panda 4X4 vecchio modello con alla guida E.M, 21 anni, del posto. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia municipale, intervenuti sul luogo dell’incidente con due pattuglie, per causa ancora in fase di accertamento (si ipotizza per il manto stradale reso viscido dalla pioggia o per un guasto meccanico) la Panda 4x4 ha impattato al centro della carreggiata con l’altra utilitaria, girandosi di novanta gradi perpendicolare alla strada. Nel forte impatto, avvenuto senza che i due conducenti avessero il tempo di frenare, il 63enne ha riportato un trauma cranico, la frattura del femore, un ematoma al capo, ferite da taglio e contusioni varie, mentre la giovane ha subito una frattura al bacino, un trauma facciale e agli arti inferiori. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118 dai presidi di S. Teresa e Letojanni: l’uomo è stato trasportato al Policlinico di Messina mentre la 21enne si trova al “San Vincenzo” di Taormina. I mezzi incidentati sono stati rimossi con due carroattrezzi e i Vigili urbani, dopo i rilievi di rito, hanno atteso che la Panoramica venisse messa in sicurezza con la rimozione di detriti e carburante finiti sulla sede stradale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.