Venerdì 22 Settembre 2017
Bloccato dalla Guardia di Finanza con stupefacente del valore di 100mila euro


Sbarca a Messina con 18 kg di marijuana, arrestato un 28enne

28/12/2016 | CRONACA

1524 Lettori unici

È sbarcato dal traghetto a Messina con la propria autovettura, proveniente da Villa San Giovanni dopo essere partito dalla Lombardia, con un carico di 18 chilogrammi di marijuana. A scoprirlo è stata la Guardia di Finanza della città peloritana, che ha arrestato un 28enne palermitano. L’uomo, durante un controllo di routine effettuato dagli uomini delle Fiamme gialle con l’ausilio di una unità cinofila, ha mostrato evidenti segni di agitazione e pertanto i militari, anche sulla scorta di precedenti in materia di stupefacenti della persona fermata, hanno effettuato un approfondito controllo del veicolo. Dopo una minuziosa perquisizione, gli uomini della Finanza hanno scoperto quattro involucri, abilmente occultati nel vano bagagli, appositamente confezionati per cercare di sfuggire al fiuto dei cani antidroga, contenenti marijuana di ottima qualità per un peso complessivo di 18 kg. Tale sostanza, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato quasi 100mla euro. Il trafficante è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale Messina Gazzi, a disposizione della competente autorità giudiziaria.











COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.