Domenica 22 Ottobre 2017
Vani i tentativi di rianimarlo da parte di un cittadino e del personale del 118


Sant'Alessio, 64enne muore sul lungomare stroncato da un malore

di Andrea Rifatto | 14/06/2017 | CRONACA

4040 Lettori unici

Vigili urbani e 118 sul posto

Un 64enne di Paternò è deceduto alle 17.15 di oggi pomeriggio sul lungomare di Sant'Alessio Siculo, stroncato da un infarto che non gli ha lasciato scampo. L'uomo si trovava all'estrema periferia sud della via marina, all'intersezione con via Dei Normanni, accanto alla propria auto. Aveva appena detto a una cugina che si trovava con lui di non sentirsi bene e dopo pochi secondi si è accasciato sull'asfalto senza dare più segni di ripresa. Immediatamente è stato soccorso da un cittadino presente nelle vicinanze, che ha iniziato il massaggio cardiaco mentre veniva allertata l'ambulanza del 118, giunta dal presidio di S. Teresa di Riva. Il personale sanitario ha tentato di ristabilire i parametri vitali con le manovre di rianimazione ma per il 64enne, in arresto cardiocircolatorio, non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono giunti i Vigili urbani con il comandante Salvatore D'Agata e i carabinieri della locale stazione guidati dal luogotenente Vito Calì: il magistrato di turno, viste le cause della morte, ha disposto la riconsegna della salma ai familiari. Il paternese si trovava in zona in quanto proprietario di una seconda casa a S. Teresa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.