Lunedì 18 Giugno 2018
Intervento di 118 e Vigili del Fuoco. Condotto in ospedale per accertamenti


Sant'Alessio, meccanico intossicato da un principio di incendio su un'auto

di Andrea Rifatto | 11/06/2018 | CRONACA

3177 Lettori unici

I soccorsi su via Consolare Valeria

Un principio di incendio su un'autovettura ha causato questa mattina a Sant'Alessio Siculo l'intossicazione del titolare di un'officina meccanica situata sulla via Consolare Valeria, la Statale 114, al centro del paese. L'uomo, S. R., 37 anni, aveva da poco completato un intervento di riparazione elettrica sull'alternatore di una vettura Lancia Thema e dopo averla portata fuori dall'officina l'aveva parcheggiata sulla via Stazione. Poco dopo, però, il meccanico ha visto uscire del fumo dal vano motore della berlina ed è accorso per accertarsi cosa stesse accadendo, portando con sè un estintore. Una volta arrivato dinanzi l'auto si è reso conto come le fiamme si stessero sviluppando nel vano motore interessando anche la carrozzeria sul lato anteriore destro, in parte danneggiata, e si è subito prodigato per domarle utilizzando l'estintore sia sotto che sopra il motore. Nel fare ciò il 37enne è stato però investito dalla nube di fumi e sostanze estinguenti, rimanendne intossicato. L'uomo è stato subito soccorso dagli altri lavoranti dell'officina e da alcuni passanti e nel frattempo è stato chiesto l'intervento del 118 e del Viigli del Fuoco, giunti entrambi da Letojanni. Il personale sanitario ha prestato le prime cure al meccanico, che non ha riportato gravi ferite o ustioni ma esclusivamente problemi respiratori, trasportandolo poi per maggiori accertamenti all'ospedale di Taormina. I pompieri hanno accertato come non vi fosse pericolo di incendio sulla vettura in quanto le fiamme erano state già spente.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.