Sabato 18 Agosto 2018
Pugni e spintoni su corso Regina Margherita. Intervengono i carabinieri


S. Teresa, rissa in pieno centro tra un netturbino e una coppia

di Andrea Rifatto | 30/05/2018 | CRONACA

6240 Lettori unici

I carabinieri sul posto

Rissa in pieno centro questa mattina a S. Teresa di Riva. A venire alle mani un operatore ecologico in servizio nella ditta dell'Aro comunale rifiuti e una coppia, un uomo e una donna. Mancavano pochi minuti alle dieci quando il netturbino, dell'età di circa 60 anni, in servizio sul corso Regina Margherita, si trovava all'angolo con via Del Traffico. In quell'istante è transitata un'auto con a bordo tre persone, guidata da un 41enne del posto conosciuto dall'operatore. Tra i due sono volate alcune parole e dal lato passeggero è scesa una donna sudamericana, la moglie del conducente, per replicare all'operatore. La vettura si è nel frattempo accostata alcuni metri più avanti e dall'auto è sceso l'uomo al volante: tra i tre sono volate parole grosse e subito si è passati alle mani, con pugni e spintoni. Nel trambusto il netturbino ha perso dalle mani la ramazza, volata a terra, e per pochi attimi si è anche bloccata la circolazione, visto che i tre si trovavano proprio al centro della carreggiata. Gli animi si sono placati nel giro di alcuni minuti e nel frattempo è giunta sul corso Margherita una pattuglia dei carabinieri della locale Stazione. A scatenare la rissa pare sia stato un lavoro non pagato eseguito sulla vettura del 41enne dal figlio dell'operatore ecologico, arrivato nel frattempo sul posto. I militari dell'Arma, che hanno identificato nell'immediatezza le tre persone coinvolte, stanno indagando sull'accaduto. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.