Martedì 21 Novembre 2017
Sottratto il portafogli che aveva in borsa. Fermato e rilasciato un giovane


S. Teresa, donna vittima di borseggio dopo il prelievo al bancomat

di Andrea Rifatto | 04/11/2017 | CRONACA

2500 Lettori unici

Vigili e Carabinieri su via Regina Margherita

Una donna che aveva prelevato allo sportello bancomat della Banca per lo Sviluppo di S. Teresa di Riva è rimasta vittima questa mattina poco prima delle 11 di un borseggio. La signora aveva prelevato poco prima il denaro dallo sportello, ubicato su via Regina Margherita di fronte il santuario Madonna del Carmelo, nel quartiere Bucalo, e dopo aver percorso alcuni metri, è stata avvicinata da un uomo che le ha sottratto il portafogli che aveva in borsa, dileguandosi in fretta. La donna, che aveva i soldi ancora in mano e non le sono dunque stati sottratti, ha subito dato l'allarme e si sono mobilitati sia i carabinieri che i vigili urbani, che poco dopo hanno fermato un giovane extracomunitario di colore, con felpa e cappuccio nero in testa, a 50 metri di distanza dall'istituto di credito, all'angolo con via Marconi. L'uomo è stato perquisito dagli agenti e poi condotto davanti alla donna borseggiata poco prima, che però non l'ha riconosciuto come uno degli autori del gesto, ed è stato quindi rilasciato. I militari dell'Arma stanno proseguendo le ricerche per individuare l'autore del gesto, visionando anche i filmati di videosorveglianza delle telecamere presenti in zona. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.