Lunedì 18 Giugno 2018
Beccati dai carabinieri durante un controllo, finiscono ai domiciliari


Rubano 90 litri d’olio in un appartamento di Francavilla: tre arresti

11/06/2018 | CRONACA

1587 Lettori unici

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della Stazione di Roccella Valdemone perché accusate aver messo a segno un furto all’interno di un’abitazione di Francavilla di Sicilia. In manette sono finiti Ugo Pascussi, 45 anni, domiciliato nella provincia di Latina, Enrico Merlino 28enne e Tindaro Puglisi 20enne, questi ultimi due di Roccella Valdemone. I militari dell’Arma li hanno beccati durante un servizio perlustrativo notturno, mentre procedevano al controllo di una vettura sospetta fermata e sottoposta a perquisizione, così come i suoi occupanti. Nel corso delle attività, i carabinieri hanno trovato all’interno del vano bagagli cinque contenitori in plastica per uso alimentare contenenti complessivamente 90 litri di olio d’oliva dei quali i tre uomini non erano in possesso di alcun titolo di acquisto e di cui non erano in grado di spiegare la provenienza. Le indagini condotte nel corso della notte, con la collaborazione dei colleghi della Stazione di Francavilla di Sicilia, hanno consentito di risalire alla provenienza dell’olio che era stato sottratto da un appartamento di Francavilla di Sicilia ed il cui proprietario ha appreso dai militari di essere stato derubato. Per i tre uomini è scattato l’arresto per il reato di furto aggravato e dopo avere passato il resto della notte nelle camere di sicurezza delle Stazioni Carabinieri di Giardini Naxos e Taormina, sono stati condotti avanti all’Autorità giudiziaria ed al termine dell’udienza di convalida ai tre è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.