Martedì 16 Gennaio 2018
Il corpo è stato scoperto dai Carabinieri, chiamati da alcuni parenti


Roccalumera, donna trovata morta in un appartamento

di Andrea Rifatto | 03/01/2018 | CRONACA

3536 Lettori unici

L'appartamento dove è stato trovato il corpo

È deceduta per cause naturali la 56enne il cui corpo è stato ritrovato questa mattina intorno alle 11.30 nella sua abitazione di Roccalumera dai carabinieri della locale Stazione, intervenuti in un appartamento del complesso edilizio noto come “Case rotonde” in via Amerigo Vespucci, all’ingresso sud della cittadina jonica nei pressi dello svincolo autostradale. La donna, originaria di Limina, viveva da sola con alcuni animali e a far scattare l’allarme sono stati dei parenti che abitano nello stesso immobile, che sentendo abbaiare i cani e miagolare i gatti e non vedendola da qualche giorno, hanno pensato di avvertire i militari, anche perchè la donna non aveva ritirato una busta della spesa che era stata lasciata davanti al portone di ingresso. Sul posto sono intervenuti gli uomini dell’Arma ai comandi del luogotenente Santo Arcidiacono, che dopo essersi introdotti all’interno dell’appartamento ubicato al primo piano, hanno trovato il corpo della donna riverso sul pavimento, nel salone. Da un primo esame è stata esclusa la presenza di traumi e quindi è ciò fa dedurre che la 56enne sia morta in seguito a un malore, probabilmente questa mattina. Dopo i rilievi del caso, i carabinieri di Roccalumera hanno riconsegnato la salma della donna ai parenti per i funerali, che si terranno domani a Limina.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.