Domenica 19 Agosto 2018
La licenza era stata sospesa per motivi di ordine pubblico dopo l'intervento dei Cc


Giardini, la Questura riduce i giorni di chiusura della gelateria

di Andrea Rifatto | 29/07/2018 | CRONACA

986 Lettori unici

Il locale sul lungomare Tysandros

Ridotta a sette giorni la chiusura dell’esercizio “L’isola del gelato” di Giardini Naxos. La licenza nei confronti del titolare dell’attività era stata sospesa il 23 luglio dal questore di Messina, per dieci giorni, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, ai sensi dell’articolo 100 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, a seguito di quanto relazionato dalla Compagnia Carabinieri di Taormina dopo una rissa verificatasi il 3 luglio nel locale, situato sul lungomare Tysandros, che secondo la Questura ha determinato un grave turbamento della tranquillità pubblica, e al ritrovamento all’interno del locale, l’8 luglio, di un involucro contenente due grammi di marijuana. Il giorno dopo la notifica del provvedimento, avvenuta il 24, il titolare dell’esercizio ha presentato alla Questura, tramite il suo legale, l'avvocato Nunzio Garufi, una memoria difensiva e le motivazioni in essa contenuta sono state parzialmente accolte, anche in considerazione della segnalata incidenza del provvedimento di chiusura sull’attività lavorativa. Il questore ha quindi ridotto la chiusura a sette giorni e già da domani “L’isola del gelato” potrà riaprire al pubblico. Il proprietario è stato invitato ad adottare ogni opportuna iniziativa al fine di scongiurare il reiterarsi di accadimenti analoghi a quelli che hanno determinato l’adozione del provvedimento cautelare di sospensione dell’autorizzazione. Il provvedimento è stato notificato dalla Stazione Carabinieri di Giardini sia al titolare che al sindaco.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.