Lunedì 20 Febbraio 2017
Una donna messinese è stata sorpresa a scaricare sacchi dall'auto


Getta l’immondizia per strada, multata dai carabinieri per 600 euro

09/12/2016 | CRONACA

1240 Lettori unici

Luoghi e panorami splendidi quelli dello Stretto di Messina, a cui spesso si accompagna un’incuria che ha dell’inverosimile. E così capita ancora di vedere gesti irriguardosi per la natura come lo sversamento di rifiuti in strada. Un gesto che lascia ancora più perplessi se a commetterlo è una “distinta” signora, come quella che ha pensato bene di buttare per strada l’immondizia domestica lungo una delle strade che costeggiano la zona nord di Messina. Sicuramente non pensava di essere vista dai carabinieri che, impegnati in servizi specificatamente finalizzati a reprimere tali comportamenti, avevano notato quell’utilitaria la cui conducente, dopo essersi fermata sul ciglio della strada e assicuratasi che non vi fosse nessuno, afferrava un grosso sacco dell’immondizia riposto sul sedile posteriore deponendolo su un cumulo di rifiuti già presenti sulla carreggiata, per poi fare lo stesso con un secondo involucro. I militari le hanno così applicato una sanzione di 600 euro per abbandono di rifiuti sul suolo stradale, prevista dal D. Lgsl. 152/2006 che prevede sanzioni da 300 a 3.000 euro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.