Giovedì 24 Agosto 2017
Operazione Mare sicuro: verifiche eseguite da Guardia costiera e Carabinieri


Controlli in mare tra Giardini e Sant’Alessio: sanzioni per 6mila euro

07/08/2017 | CRONACA

1028 Lettori unici | Commenti 1

I carabinieri della Compagnia di Taormina, unitamente a personale della Guardia costiera di Giardini Naxos, hanno effettuato una serie di controlli tra Giardini Naxos e Sant’Alessio Siculo, nell’ambito dell’operazione “Mare sicuro”, operando sia via mare che via terra al controllo di svariati natanti da diporto. Nel corso dell’attività sono state elevate quattro sanzioni amministrative per un importo totale di circa 6mila euro. Nello specifico sono stati elevati due verbali 2mila 754 euro ciascuno nei confronto di due conduttori di acquascooter che al controllo sono risultati non aver conseguito la patente nautica; un verbale di 172 euro al conduttore di un acquascooter sorpreso a navigare nello specchio acqueo riservato alla balneazione; un verbale di 172 euro al conduttore di un natante in quanto trasportava un numero di persone superiore a quello consentito. L’operazione è stata eseguita con una motovedetta della Guardia costiera di Catania ed un gommone veloce della Locomare di Giardini con a bordo personale della Compagnia dei Carabinieri di Taormina. Il servizio ha visto l’impiego di una decina di operatori della Guardia Costiera e di diversi militari della Compagnia di Taormina.  


COMMENTI

Mirco M | il 07/08/2017 alle 22:04:13

E perchè non un bel controllo sulle boe da ormeggio da giardini a s.alessio? Tutte regolari?

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.