Mercoledì 18 Ottobre 2017
Nevicate durante la notte tra Alì e Castelmola. Disagi sulle strade


Temperature in picchiata, la neve imbianca i paesi collinari - FOTO

di Redazione | 06/01/2017 | ATTUALITÀ

2665 Lettori unici

Antillo imbiancato questa mattina

Risveglio imbiancato per i paesi collinari della zona jonica. Durante la notte le nevicate hanno interessato i centri tra Alì e Castelmola, lungo i Peloritani, a causa del drastico abbassamento delle temperature e all’arrivo di un potente flusso di aria polare sospinto dai venti di Tramontana, che ha fatto crollare la colonnina di mercurio di almeno 5 gradi. Tra la temperatura effettiva e quella percepita vi è una differenza di almeno 3-4 gradi in meno rispetto al valore effettivo. La Protezione civile regionale prevede per la giornata di oggi, venerdì 6 gennaio, nevicate a quote pianeggianti o a livello del mare sulla Sicilia settentrionale, con apporti al suolo da moderati ad abbondanti alle quote collinari e montuose; a quote pianeggianti o a livello del mare sul resto dell'Isola, eccetto settori costieri meridionali, con apporti al suolo da deboli a moderati. Le temperature sono in generale diminuzione specie nelle zone interessate dalle nevicate, con valori bassi o molto bassi. La neve si poserà fino ai 300-500 metri ma potrebbe arrivare anche al livello del mare.

I Comuni si sono attivati per cercare di evitare disagi ai cittadini e in particolare per liberare le strade invase dalla neve. A Casalvecchio Siculo sono caduti circa 25 cm di neve e soprattutto nelle frazioni Rimiti, Misitano e San Carlo l’Amministrazione è al lavoro per sgomberare le strade: in campo con i propri mezzi il vicesindaco Carmelo Palella. Ad Antillo la Sp 19 è interrotta per la caduta di un albero: in paese si sono accumulati circa 20-25 cm di neve e i mezzi sono in azione per ripristinare la circolazione sulla strade principali. Le operazioni vengono seguite dal sindaco Davide Paratore. Si raccomanda massima prudenza nel percorrere le strade collinari, in diversi casi percorribili sono con mezzi 4x4 o con catene e pneumatici da neve.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.